Servizi e Sportelli Sociali

Agevolazioni fiscali per le persone con disabilità

Esistono agevolazioni di tipo fiscale (IVA agevolata, detrazioni fiscali, esenzioni) rivolte a persone con disabilità e/o a chi le ha fiscalmente a carico. Le agevolazioni sono relative a varie tipologie di spesa: per i figli disabili a carico, per acquisto/adattamento veicoli, per mezzi di ausilio e sussidi tecnico informatici, per l'abbattimento delle barriere architettoniche, per le spese sanitarie, per l'assistenza personale. Esistono alcune agevolazioni specifiche per persone non vedenti.

 

PRINCIPALI AGEVOLAZIONI ESISTENTI:

Figli a carico
Per ogni figlio disabile fiscalmente a carico (certificato tale ai sensi della legge 104, anche senza connotazione di gravità)  nel 2016 spettano le seguenti detrazioni Irpef:
- se ha un’età inferiore a tre anni: 1.220 euro + 400
- se ha una superiore a tre anni:  950 euro + 400
Con più di tre figli a carico la detrazione aumenta di ulteriori 200 euro per ciascun figlio a partire dal primo.
Le detrazioni sono concesse in funzione del reddito complessivo posseduto nel periodo d’imposta e il loro importo diminuisce con l’aumentare del reddito, fino ad annullarsi quando il reddito complessivo arriva a 95.000 euro.

Veicoli

Agevolazioni previste per i mezzi di locomozione utilizzati, in via esclusiva o prevalente, dal portatore di handicap (autovetture, motoveicoli, motocarrozzette e altri veicoli):
- detrazione Irpef del 19% della spesa sostenuta per l’acquisto
- Iva agevolata al 4% sull’acquisto
- esenzione dal bollo auto
- esenzione dall’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà.
In questo settore la principale novità è forse rappresentata dalla possibilità per la persona disabile di usufruire dell’aliquota Iva agevolata anche quando l’acquisto del veicolo avviene attraverso un contratto di leasing. Su questo argomento l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti precisazioni, indicando le istruzioni che società di leasing e acquirenti devono osservare per l’applicazione dell’aliquota ridotta al 4% (risoluzione 66/E del 20 giugno 2012). In particolare, è stato affermato che il beneficio può essere richiesto solo nell’ipotesi in cui il contratto di leasing sia di tipo “traslativo”, che contenga, quindi, una particolare clausola contrattuale che preveda, a fine locazione, il trasferimento della proprietà del veicolo locato al soggetto utilizzatore. Solo in questo caso la società di leasing è autorizzata ad applicare l’aliquota agevolata sia sul prezzo di riscatto del veicolo sia sui canoni di locazione finanziaria.

Altri mezzi di ausilio e sussidi tecnici e informatici
- detrazione Irpef del 19% della spesa sostenuta per i sussidi tecnici e informatici
- Iva agevolata al 4% per l’acquisto dei sussidi tecnici e informatici
- detrazioni delle spese di acquisto e di mantenimento del cane guida per i non vedenti
- detrazione Irpef del 19% delle spese sostenute per i servizi di interpretariato dei sordi.

Abbattimento delle barriere architettoniche
Aliquota IVA al 4%.
Detrazione Irpef delle spese sostenute per la realizzazione degli interventi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche:
- 50% da calcolare su un importo massimo di 96.000 euro, se la spesa è sostenuta nel periodo compreso tra il 26 giugno 2012 e il 31 dicembre 2017
- 36%, da calcolare su un importo massimo di 48.000 euro, per le spese effettuate dal 1° gennaio 2018

Spese sanitarie
- deduzione dal reddito complessivo dell’intero importo delle spese mediche generiche e di assistenza specifica.

Assistenza personale
- deduzione dal reddito complessivo degli oneri contributivi (fino all’importo massimo di 1.549,37 euro) versati per gli addetti ai servizi domestici e all’assistenza personale o familiare
- detrazione del 19% delle spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale, da calcolare su un importo massimo di 2.100 euro, a condizione che il reddito del contribuente non sia superiore a 40.000 euro.


I SERVIZI PER I CONTRIBUENTI
DISABILI DELLA AGENZIA DELLE ENTRATE
La competenza in materia di agevolazioni fiscali è della Agenzia delle entrate del Ministero delle Finanze.
Segnaliamo anche l'esistenza del servizio “IL FISCO A CASA - Progetto di assistenza e informazione domiciliare alle persone svantaggiate”. Il servizio, completamente gratuito, è rivolto a disabili e anziani e permette di ricevere a casa la visita di un funzionario della Agenzia delle entrate per: dichiarazione dei redditi, informazioni su cartelle esattoriali, agevolazioni fiscali per disabili, registrazione contratti di affitto ed altre pratiche inerenti l’attività dell’Agenzia.
Per informazioni e punti di erogazione del servizio:

- Ufficio Territoriale di Bologna 1
via Marco Polo 60 - 40131 Bologna
Referente: Fabrizio Calandra
tel. 051-6103303 / fax 051-6103983
e-mail: fabrizio.calandra@agenziaentrate.it

- Ufficio Territoriale di Bologna 2
via Larga 35, 40128 Bologna
Referente: Fabio Sansone
tel. 051-6103559 / fax 051-6103608
e-mail: fabio.sansone@agenziaentrate.it

- Ufficio Territoriale di Imola
piazza Gramsci 30 – 40026 Imola BO
Referente: Claudio Orlandi
tel. 0542-6103939 / fax 0542-6103901
e-mail: claudio.orlandi@agenziaentrate.it

Per le altre provincie/regioni dalla home page del sito Agenzia entrate selezionare Siti regionali, selezionare dalla cartina la regione prescelta, selezionare quindi "Servizi" e poi "Assistenza disabili".

 

DOCUMENTAZIONE PER APPROFONDIRE

Guida alle agevolazioni fiscali della Agenzia delle entrate

Maggiori dettagli sulle agevolazioni sopra elencate potranno essere reperite sulla "Guida alle agevolazioni fiscali per le persone disabili (edizione gennaio 2017)" che annualmente produce l'Agenzia delle Entrate, sede nazionale.

 

 

Categorie di Utenza

  • Disabili
  • Famiglie

Dettagli utenza

Le agevolazioni fiscali sono riferite alle persone con disabilità o al famigliare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile, a condizione che questi sia da considerare a suo carico ai fini fiscali, ossia abbia un reddito complessivo annuo inferiore a 2.840,51 euro.

Documentazione richiesta

A seconda della specifica agevolazione

Normativa di riferimento

Data la vastità della materia consulta la sezione Agevolazioni fiscali del sito Handylex e la Guida alle agevolazioni fiscali per disabili nel sito della Agenzia delle entrate