Servizi e Sportelli Sociali

Telefonia e internet: agevolazioni economiche per disabili, anziani, adulti in difficoltà economiche

Sono previste agevolazioni sul canone di abbonamento Telecom e sulla tassa di concessione governativa del telefono cellulare, che vengono erogate in base a specifici limiti di reddito e tipologie di disabilità.
Esistono specifiche facilitazioni per le persone non udenti e non vedenti

Riduzione o esenzione del canone di abbonamento telefono fisso
I titolari di contratto di abbonamento di categoria B possono usufruire di una detrazione del 50% del costo del canone di abbonamento, purché nel nucleo familiare ci sia una persona che percepisce la pensione di invalidità o quella sociale, ci sia un anziano con più di 75 anni o il capofamiglia sia disoccupato. A una di queste condizioni si deve aggiungere un ISEE (ai sensi del, DPCM 5/12/13 n.159) del nucleo familiare non superiore a Euro 6.713,94. Per poter invece usufruire dell’esenzione totale dal canone di abbonamento il richiedente deve appartenere ad un nucleo familiare in cui sia presente una persona sordomuta che utilizzi il DTS (Dispositivo Telefonico per Sordomuti).
Per informazioni consulta il sito handylex.org

Scarica la modulistica da questa scheda


Telefono cellulare: esenzione tassa di concessione governativa
Viene prevista l’esenzione riconoscendo il telefono cellulare come utile strumento di comunicazione e di soccorso. Al beneficio sono ammessi solo “invalidi in seguito alla perdita anatomica o funzionale di entrambi gli arti inferiori nonché i non vedenti”. È necessaria quindi una specifica certificazione in materia rilasciata da un medico della AUSL competente, che deve essere consegnata al momento dell’attivazione del contratto di abbonamento telefonico. Per informazioni consulta il sito handylex.org

Agevolazioni per i non udenti
I non udenti possono inoltre usufruire di una quota di sms gratuiti al giorno, dell'esenzione del canone sulla trelefonia fissa, dellp'esenziione della tassa di concessione governativa se dovuta, di particolari offerte da parte dei gestori dei servizi di telefonia. Per informazioni consulta il sito handylex.org e la sintesi delle offerte dei Gestori a seguito della Delibera 26 gennaio 2017, n. 46/17/CONS di AGICOM

Agevolazioni navigazione in internet per i non vedenti
I non vedenti possono usufruire di ore mensili di navigazione internet gratuita. Per informazioni consulta il sito handylex.org e la sintesi delle offerte dei Gestori a seguito della Delibera 26 gennaio 2017, n. 46/17/CONS di AGICOM

Per tutte queste facilitazioni è necessario rivolgersi ai Gestori dei servizi di telefonia e internet per il tramite dei rivenditori locali.


Categorie di Utenza

  • Anziani
  • Disabili
  • Disagio Sociale Adulti

Dettagli utenza

Disabili che percepiscono la pensione di invalidità, anziani con più di 75 anni, persone disoccupate, invalidi in seguito alla perdita anatomica di entrambi gli arti inferiori, non udenti e non vedenti.

Documentazione richiesta

Per l'esenzione/riduzione canone Telecom è necessario presentare alla Telecom: attestazione dell'invalidità, dell'anzianità o della disoccupazione, reddito ISEE e apposito modulo correttamente compilato (in allegato).
Per le agevolazioni sulla tassa di concessione governativa e le agevolazioni per non vedenti e non udenti è necessario presentare in fase di stipulazione del contratto di telefonia cellulare o internet la certificazione sanitaria (Verbale della Commissione dell'Azienda Usl) della persona disabile.

Normativa di riferimento

- Deliberazione Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, n. 314/00, "Determinazioni di condizioni economiche agevolate per il servizio di telefonia vocale a particolari categorie di clientela."
- Deliberazione Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, n. 330/01, Applicazione ed integrazione della delibera n. 314/00/CONS "Determinazioni di condizioni economiche agevolate per il servizio di telefonia vocale a particolari categorie di clientela.
- Deliberazione Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, n. 514/07- "Disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate a particolari categorie di clientela, per i servizi telefonici accessibili al pubblico."
- Delibera Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, 26 gennaio 2017, n.46/17/CONS “Misure specifiche e disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate a particolari categorie di clientela, per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile.”