Servizi e Sportelli Sociali

Centro per le famiglie

Il Centro per le Famiglie è un servizio comunale gestito dall'ASP Città di Bologna che offre ai genitori della città con figli minori uno spazio di ascolto, orientamento e accompagnamento per affrontare situazioni per le quali si sente il bisogno di un confronto e un sostegno.  
Il Centro per le Famiglie si rivolge prioritariamente alle famiglie con figli da 0 a 18 anni presenti sul territorio della città, e intende porsi come punto d’ascolto su temi quali l’adolescenza , le difficoltà nelle relazioni familiari,  la nascita di un bambino, la separazione dei genitori,  la fruizione di eventuali forme di sostegno economico.
Un luogo in cui singoli, coppie, genitori possono accedere per avere informazioni sui temi dell'accoglienza, sul sostegno tra e per le famiglie, sull'affido, sul volontariato familiare e sui percorsi relativi all'adozione nazionale ed internazionale.

Ci si può rivolgere al Centro per le Famiglie attraverso lo Sportello Informafamiglie direttamente, telefonando o inviando un e-mail:
- Centro per le Famiglie
via del Pratello 53 - 40122 Bologna

Sportello Informafamiglie
Tel. 051/6201960 - Fax 051/5282199
centrofamiglie@aspbologna.it
informafamiglie@aspbologna.it

Orario: accesso diretto da lunedì a giovedì, dalle 9,0 alle 12,30. Martedì anche 14,30-17,30 ;accesso esclusivamente telefonico da lunedì a giovedì, dalle 13 alle 14

Approfondimenti
Consulta il sito della rete regionale dei Centri per le famiglie
Consulta il sito dell'Asp
Consulta le Linee guida della Regione E.Romagna per i Centri per le famiglie

via del Pratello 53 - 40122 Bologna

Sportello Informafamiglie
Tel. 051/6201960 - Fax 051/5282199
centrofamiglie@aspbologna.it
informafamiglie@aspbologna.it

Categorie di Utenza

  • Famiglia e minori

Normativa di riferimento

Legge Regionale n.14/2008
Legge regionale 27/89

Servizi offerti

I servizi offerti dal Centro per le Famiglie sono erogati gratuitamente e solo su appuntamento.

Sportello Informafamiglie
permette di accedere ai servizi erogati dal Centro per le Famiglie prenotandoli direttamente o telefonicamente; è un punto informativo e di orientamento ai principali servizi, attività e progetti per le famiglie in ambito educativo, scolastico, sanitario, sociale, economico, normativo (congedo maternità e congedo parentale) e del tempo libero. Lo sportello fornisce informazioni e risposte personalizzate anche on-line attraverso il sito regionale della Rete dei Centri per le famiglie

Consulenze per genitori
Al Centro per le Famiglie di Bologna è possibile trovare spazi di confronto per i genitori che desiderano interrogarsi rispetto alle diverse fasi di crescita dei figli: "Counseling Genitoriale - Progetto quante storie” (per figli tra i 6 e i 17 anni) oltre a orientamento e counselling per genitori con figli età 0-5 anni.

Mediazione Familiare
si rivolge ai genitori che stanno affrontando la separazione, il divorzio o la rottura di una unione di fatto. Offre uno spazio riservato, cui si accede volontariamente e in modo autonomo dalle procedure legali, in cui riprendere o ricostruire un dialogo per continuare ad esercitare la responsabilità genitoriale salvaguardando il più possibile i figli dal conflitto di coppia.

Spazio mamma
è un luogo in cui le mamme e i loro figli possono trovare svago e accompagnamento nel primo anno di vita, presso la Sala Bebè di Sala Borsa (tutti i martedì dalle 10 alle 12,30).

Adozione nazionale ed internazionale
per le coppie interessate ad intraprendere il percorso dell’adozione, il Centro per le Famiglie è il luogo dove ottenere informazioni; partecipare alla formazione; svolgere l’istruttoria finalizzata ad ottenere dal Tribunale l’idoneità; essere accompagnati e sostenuti nell’esperienza di genitori adottivi.

Affidamento familiare
si propongono iniziative di promozione di cultura dell’accoglienza familiare, percorsi formativi rivolti ai singoli e alle coppie interessate all’affido; gruppi di sostegno alle famiglie affidatarie.

Volontariato familiare
il Centro per le famiglie forma le persone disponibili a svolgere attività di volontariato in favore di bambini e delle loro famiglie; inoltre, gestisce il registro dei volontari.

Banca del tempo
promozione e coordinamento delle banche del tempo cittadine. La Banca del tempo offre la possibilità di scambiare prestazioni gratuite e paritarie, misurate in ore, tra persone che stabiliscono fra loro un rapporto di fiducia. Il meccanismo è semplice: mettere a disposizione ciò che si sa fare, per poter chiedere, al bisogno, un altro servizio per il quale non si possiedono le capacità o il tempo

Sostegno economico per le famiglie:

assegno di maternità per le mamme che non lavorano o che hanno un trattamento economico solo parziale;
assegno per il nucleo familiare per le famiglie con almeno 3 figli minori;
family card che permette di avere sconti e facilitazioni presso alcuni esercizi commerciali