Servizi e Sportelli Sociali

Contributo al pagamento della retta per strutture residenziali per il ricovero in Casa di Riposo, Casa residenza anziani e Appartamenti Protetti.

Il Comune può erogare un contributo a chi risulta nell'impossibilità di provvedere in toto al pagamento della retta per strutture residenziali per anziani convenzionate o accreditate (Case di Riposo, Casa residenza anziani, Appartamenti protetti).
Il contributo può essere a totale o parziale intergrazione del costo del ricovero, e viene definito a seguito della valutazione socio-economica da parte del servizio sociale professionale, in relazione all'ISEE e ad eventuali ulteriori criteri di valutazione sociale, dopo che l'assistito ha provveduto con tutti i propri redditi e patrimoni disponibili al saldo della retta di ricovero.
Tale contributo è da considerarsi a titolo di anticipazione, infatti se l'interessato entra in possesso, in un periodo successivo al ricovero, di somme di denaro o beni immobili, è tenuto a rifondere il Comune della spesa sostenuta fino a quel momento.

Dove rivolgersi

Per accedere a questa opportunità è necessario rivolgersi allo Sportello sociale del Quartiere di residenza dell'anziano interessato, onde ricevere tutte le informazioni del caso ed ottenere eventualmente un appuntamento con l'Assistente sociale per la valutazione delle condizioni di bisogno e l'attivazione di interventi individualizzati che di volta in volta potranno essere di ordine economico, e/o assistenziale, e/o educativo, e/o socio-sanitario.

Categorie di Utenza

  • Anziani

Dettagli utenza

Essere residenti nel quartiere nel quale viene richiesto il servizio
Età superiore ai 65 anni o ai 50 per gli adulti affetti da patologie assimilabili a quelle dell'età senile certificate dalla UVM Unità di valutazione multidimesnionale.

Documentazione richiesta

- Attestazione ISEE (ISEE socio-sanitario residenziale con la componente aggiuntiva dei figli maggiorenni ai sensi dell'art. 6 del DPCM 159/2013);
- Documentazione attestante i patrimoni mobiliari e immobiliari dell'assistito;
- Certificazioni sanitarie.

Normativa di riferimento

- Direttiva Regionale 1378/99 del 26/07/99 "Direttiva per l'integrazione di prestazioni sociali e sanitarie ed a rilievo sanitario a favore di anziani non autosufficienti assistiti nei Servizi integrati socio - sanitari di cui all'art. 20 della L.R. 5/94" e successive modifiche
- Delibera Consiglio Comunale PG 83403/2016 e Delibera Giunta Comunale PG 40509/2017 "Applicazione della disciplina dell'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE). Definizione della misura di soglie ISEE e delle tariffe dei servizi a domanda individuale per i servizi sociali e socio-sanitari a disciplina normativa comunale"
- Delibera di Giunta Comunale PG 125430/2016 "Disciplina dei criteri per l'accesso a prestazioni sociali agevolate in favore della popolazione anziana".

Tempi di rilascio

90 giorni dalla formalizzazione della domanda