Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Bach... nach Rom

Musica

Bach... nach Rom

Insolita la musica che non ti aspetti

Bach... nach Rom
concerto di Franziska Strohmayr (violino)

Il Museo della musica ospita oggi un evento e un'artista davvero particolari: la violinista Franziska Strohmayr e il suo Kulturbiathlon mit violin und fahrrad 2.0 - CREDO nach Rom.
La musicista, affermata interprete del repertorio bachiano, come lo scorso anno partirà con la sua bicicletta e il suo violino il 29 aprile da Augusta per arrivare a Roma il 29 maggio, passando da Monaco di Baviera, Salisburgo, Innsbruck, Bolzano, Trento, Verona, Bologna, Firenze, Siena, Montepulciano, Orvieto, Viterbo.
14 concerti, 32 giorni, 1.200 chilometri con un obiettivo: suonare lungo il percorso le musiche di J.S. Bach.
Questo vero e proprio "biathlon musicale" (come lei stessa lo definisce) per richiamare l’attenzione sul messaggio che porterà nell'ultima tappa a Roma: promuovere l’accesso all’ordinazione sacerdotale di donne nella Chiesa cattolica.

Franziska Strohmayr è nata ad Augusta in Germania. Nel 1990 la violinista frequentò le prime lezioni alla Musikschule Mozartstadt Augsburg con Harry Christian per proseguire poi i suoi studi presso il Mozarteum di Salisburgo con il professor Martin Mumelter e alla Guildhall School of Music and Drama di Londra con il professor Jacqueline Ross.
Ha vinto il secondo premio al concorso Giovani Musicisti di Treviso e al Kulturförderpreis di Stadtbergen.
Ha suonato come solista con Sinfonia Augustana, con la Augsburger Ärzteorchester alla Salzburger Biennale, al Garmisch-Partenkirchener Kultursommer, al Klassikfestival Ammerseerenade, al BachZeit Festival e al Toujours Mozart of the Deutsche Mozartgesellschaft.
Vanta anche diverse esperienze con la Münchner Rundfunkorchester, con la Federal Youth Orchestra della Repubblica Federale Tesesca, con l'Ensemble für Neue Musik all'Università del Mozarteum alla guida di Sir Simon Rattle, Denis Russel Davies, Christian von Gehren, Marino Formenti e Reinhard Goebel.
Franziska suona un violino Antonio Gragnani (Livorno, 1759)

ATTENZIONE: In conformità alle disposizioni del Presidente del Consiglio dei Ministri sul contenimento della diffusione del COVID-19 l'evento è annullato

Quando

16 Maggio 2020
ore 17

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

gratuito ad offerta libera

Prenotazioni on line
fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [bit.ly/bach_rom]

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18.30)

Rassegna

#wunderkammer - il museo delle meraviglie 2020

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna