Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / ri-Creazioni IV - Mosè risorto dall’acque

Conferenze/Convegni

ri-Creazioni IV - Mosè risorto dall’acque

#wk narrazioni musicali

ri-Creazioni IV
le collezioni musicali raccontate
gli incontri di Associazione Athena Musica

Nata in un sodalizio di studiosi di Filosofia e di Estetica della musica - ora Associazione culturale Athena Musica - ri-Creazioni IV rinnova la collaborazione tra due importanti istituzioni culturali della città (l’Alma Mater – Università di Bologna e il Museo della Musica) e rilancia il significato originario del progetto: ri-creare il volto delle collezioni museali - strumenti musicali, dipinti, spartiti, libretti d’opera, libri a stampa o manoscritti, e quant'altro - attraverso le loro storie raccontate dalla viva voce dello studioso.
E così la ri-creazione delle collezioni museali è al tempo stesso la ricreazione della mente di chi ascolta, della parte dimenticata del passato che ci appartiene.

Mosè risorto dall’acque
Giovanni Battista Bassani e l’oratorio musicale tra Ferrara, Bologna e Modena
narrazione musicale con Nicola Badolato

L’attività musicale di Giovanni Battista Bassani, padovano d’origine e ferrarese d’adozione, è indissolubilmente legata al genere musicale dell’oratorio: con L’esaltazione di S. Croce (1675), L’Epulone (1675), La tromba della divina misericordia (1676) si contraddistinse negli ambienti culturali di Ferrara, Modena e Bologna tra fine Sei e inizio Settecento.
La narrazione di Nicola Badolato illustrerà i "lavori in corso" per l’edizione critica del Mosè risorto dall’acque (posseduto dal museo), eseguito per la prima volta nel 1696 nell’Accademia della Morte di Ferrara e replicato a Bologna due anni dopo nella residenza privata del conte Ludovico Rizzardo Malvasia.

Nicola Badolato è dottore di ricerca in Musicologia e Beni musicali, diplomato in pianoforte e clavicembalo, ha svolto un post-doc nella Yale University.
È ricercatore in Musicologia e Storia della musica nel Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna. Ha pubblicato edizioni di drammi per musica di Carlo Maria Maggi (2010), Giovanni Faustini (2012) e Benedetto Ferrari (2013), e di opere inscenate a Roma da Filippo Juvarra tra il 1710 e il 1714 (2016); collabora all’edizione critica delle opere di Francesco Cavalli.
È socio de Il Saggiatore musicale e della International Musicological Society, collabora con gli Study Groups Transmission of Knowledge as a Primary Aim in Music Education e Cavalli and 17th-Century Venetian Opera.

Quando

8 Marzo 2020
ore 17

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

gratuito fino ad esaurimento posti

Prenotazioni on line
fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [bit.ly/mosé_risorto]

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18.30)

Rassegna

#wunderkammer - il museo delle meraviglie 2020

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna