Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/38934 Museo Civico del Risorgimento it-it info@comune.bologna.it Copyright 2019 La Certosa di Bologna - Un libro aperto sulla storia Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97033 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/certosa_libro_aperto_1.jpg' /></p> Una passeggiata dedicata a chi non ha mai visitato il complesso monumentale, l'ABC della nostra Certosa: dalla necropoli etrusca al monastero, dall'istituzione del "cimitero moderno" ai capolavori più famosi e tante, tante curiosità. A cura di Didasco. Prenotazione obbligatoria al numero 3481431230 (pom - sera). Ritrovo ore 10.30 all'ingresso del Cimitero, Via della Certosa 18 (cortile chiesa). Didasco chiede un contributo di 10€, 2€ devoluti per la Certosa. http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97033 Sun, 31 Mar 2019 Sun, 31 Mar 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/certosa_libro_aperto_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Ditelo con i fiori Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97034 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/cortilechiesasantarelli2.jpg' /></p> Una passeggiata primaverile insieme a Roberto Martorelli tutto dedicato alle decorazioni floreali in Certosa. Gigli, rose, papaveri, festoni e cornucopie non sono solo elementi decorativi, ma furono scelti con precisi significati simbolici. Partecipazione 4 euro, ridotto 3 euro. Non è necessaria la prenotazione. Ritrovo ore 10.30 all'ingresso del Cimitero, Via della Certosa 18 (cortile chiesa). Info 051225583 museorisorgimento@comune.bologna.it http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97034 Sat, 16 Mar 2019 Sat, 16 Mar 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/cortilechiesasantarelli2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Donne famose: la storia al femminile Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97032 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/certosa_opere_12_1_1.jpg' /></p> Cornelia De Rossi, Brigida Tanari, Letizia Murat Pepoli, Clotilde Tambroni: sono donne che hanno fatto la storia al fianco dei propri mariti, ispirando ed educando i figli agli alti valori della libertà, animando il panorama culturale della città. Durante questa visita guidata ne riscopriremo le vicende personali e il loro ruolo nella storia felsinea. A cura di Didasco. Prenotazione obbligatoria al numero 3481431230 (pom - sera). Ritrovo ore 15 all'ingresso del Cimitero, Via della Certosa 18 (cortile chiesa). Didasco chiede un contributo di 10€, 2€ devoluti per la Certosa. http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97032 Sun, 10 Mar 2019 Sun, 10 Mar 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/certosa_opere_12_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Amore e Morte in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97031 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0amoremorte_1.jpg' /></p> "Celeste è questa corrispondenza d'amorosi sensi" diceva Foscolo. La morte non è, tante volte, la fine di una storia d'amore che prosegue nel cuore di chi è rimasto in vita. A raccontarci i loro sentimenti, le loro storie appassionate, i loro tradimenti e le loro speranze saranno proprio i nostri antenati che riposano alla Certosa. A cura di Didasco. Prenotazione obbligatoria al numero 3481431230 (pom - sera). Ritrovo ore 10.30 all'ingresso del Cimitero, Via della Certosa 18 (cortile chiesa). Didasco chiede un contributo di 10€, 2€ devoluti per la Certosa. http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97031 Sun, 24 Feb 2019 Sun, 24 Feb 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0amoremorte_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna The Sleep_ers Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97270 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0ditillo01a_1.jpg' /></p> The Sleep_ers nasce come progetto fotografico con un canale Instagram tre anni fa. Per oltre due anni, ogni giorno, l'autrice ha pubblicato il volto di uno Sleeper, scegliendo nel personale archivio di foto scattate nei cimiteri italiani. Volti di donne, bambini, eroi di guerra, gente comune, sono i protagonisti di una delicata riflessione sul rimosso primario dell’essere umano, la morte, e sulla tematica della memoria, affidata a dispositivi tecnologici ed elettronici non immuni da errori. Il Cimitero della Certosa apre i propri spazi in occasione di Arte Fiera - Art City 2019 grazie ad Antonella Di Tillo e Pasquale Sorrentino. Venerdì 1 Febbraio ore 18:30-20:30; Sabato 2 Febbraio ore 18:30-21:30. Partenza gruppi ogni 30 minuti, ritrovo all’ingresso principale della Certosa (Cortile Chiesa), Via della Certosa 18. Ingresso libero, non è richiesta prenotazione. Info 3452699200 (pom-sera) amicidellacertosa@gmail.com #photogallery# L’errato calcolo di un segnale analogico alieno al dispositivo genera una falsatura del ricordo e un vuoto, così come il processo mnemonico è oggetto di metamorfosi e ineluttabile distorsione nel corso del tempo, i cui esiti possono essere visivamente perturbanti. Il tappeto sonoro è realizzato a partire da suoni e rumori concreti di orologi, anch’essi sottoposti a distorsioni e manipolazioni. Il tempo stesso, fuggito dai confini del ritmo arbitrariamente umano si autogenera, creando un nuovo spazio sonico. Antonella Di Tillo visual artist, Pasquale Sorrentino sound/visual artist. L'appuntamento è promosso dall'Associazione Amici della Certosa di Bologna in collaborazione con Museo civico del Risorgimento, nell'ambito di Art City Segnala - Arte Fiera 2019.     http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97270 Sat, 02 Feb 2019 Sat, 02 Feb 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0ditillo01a_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna The Sleep_ers Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97269 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0ditillo01a.jpg' /></p> The Sleep_ers nasce come progetto fotografico con un canale Instagram tre anni fa. Per oltre due anni, ogni giorno, l'autrice ha pubblicato il volto di uno Sleeper, scegliendo nel personale archivio di foto scattate nei cimiteri italiani. Volti di donne, bambini, eroi di guerra, gente comune, sono i protagonisti di una delicata riflessione sul rimosso primario dell’essere umano, la morte, e sulla tematica della memoria, affidata a dispositivi tecnologici ed elettronici non immuni da errori. Il Cimitero della Certosa apre i propri spazi in occasione di Arte Fiera - Art City 2019 grazie ad Antonella Di Tillo e Pasquale Sorrentino. Venerdì 1 Febbraio ore 18:30-20:30; Sabato 2 Febbraio ore 18:30-21:30. Partenza gruppi ogni 30 minuti, ritrovo all’ingresso principale della Certosa (Cortile Chiesa), Via della Certosa 18. Ingresso libero, non è richiesta prenotazione. Info 3452699200 (pom-sera) amicidellacertosa@gmail.com #photogallery# L’errato calcolo di un segnale analogico alieno al dispositivo genera una falsatura del ricordo e un vuoto, così come il processo mnemonico è oggetto di metamorfosi e ineluttabile distorsione nel corso del tempo, i cui esiti possono essere visivamente perturbanti. Il tappeto sonoro è realizzato a partire da suoni e rumori concreti di orologi, anch’essi sottoposti a distorsioni e manipolazioni. Il tempo stesso, fuggito dai confini del ritmo arbitrariamente umano si autogenera, creando un nuovo spazio sonico. Antonella Di Tillo visual artist, Pasquale Sorrentino sound/visual artist. L'appuntamento è promosso dall'Associazione Amici della Certosa di Bologna in collaborazione con Museo civico del Risorgimento, nell'ambito di Art City Segnala - Arte Fiera 2019.     http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97269 Fri, 01 Feb 2019 Fri, 01 Feb 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0ditillo01a.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Quadri da salotto. Fantasie borghesi nella pittura bolognese fin de siècle Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97264 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0bedinigp09.jpg' /></p> Roberto Martorelli condurrà un viaggio nelle situazioni che animano la pittura di Bedini: dame eleganti, prelati intenti alla lettura, chiacchiere all'ombra di un albero. Dopo l'Unità d'Italia i pittori scoprono nuovi soggetti da riprodurre, indirizzati dalle richieste della piccola e grande borghesia, la nuova società emergente. Nell’incontro viene proposto un repertorio di immagini e testi sulla Bologna (e non solo) di fine '800. Palazzo d’Accursio, Sala Farnese, piazza maggiore 6, Bologna. Ingresso libero, non è richiesta prenotazione. Appuntamento nell'ambito della mostra Giovanni Paolo Bedini. Il fascino della spensieratezza 1844-1924 in corso a Palazzo d’Accursio fino al 3 febbraio 2019. Piazza Maggiore 6, Sala d'Ercole, ingresso libero. Info www.bolognaperlearti.it info@bolognaperlearti.it http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/97264 Fri, 25 Jan 2019 Fri, 25 Jan 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0bedinigp09.jpg 78480 Palazzo Comunale o d'Accursio GUERRA ILLUSTRATA, GUERRA VISSUTA | La Grande Guerra a Bologna tra storia e memoria Museo Civico del Risorgimento http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/95832 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0prestiti06aa.jpg' /></p> A 100 anni dalla fine del primo conflitto mondiale, la mostra intende presentare i risultati del progetto "La Grande Guerra a Bologna tra Storia e Memoria", realizzato grazie al contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri: l’implementazione del portale www.storiaememoriadibologna.it, volto a creare e rendere accessibile una memoria collettiva, cittadina e nazionale sugli avvenimenti legati alla Grande Guerra. In esposizione manifesti e documenti rari dedicati ai prestiti nazionali, molti dei quali realizzati da artisti di primo piano quali Duilio Cambellotti e Achille Luciano Mauzan; fotografie provenienti da archivi pubblici e privati; memorie del “Pantheon dei caduti illustri” creato all’interno della scuola Laura Bassi; documenti dell’Ufficio per notizie alle famiglie dei militari. Per il catalogo online cliccare qui GUERRA ILLUSTRATA, GUERRA VISSUTA | La Grande Guerra a Bologna tra storia e memoria Dal 20 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019. Ingresso 5 euro, ridotto 3 euro. Aperto dal martedì al venerdì 9-13, sabato e domenica 10-14, lunedì chiuso. Museo civico del Risorgimento, Piazza Carducci 5, Bologna. Info 051225583 museorisorgimento@comune.bologna.it In anticipazione alla mostra giovedì 18 ottobre si terrà un evento teatrale notturno in Certosa di e con Simona Sagone "Zanardi: pane, alfabeto e socialismo". Sono inoltre previste visite guidate al Museo (21 ottobre, 4, 10, 25 novembre, 9 dicembre, 20 gennaio), al Lapidario di Santo Stefano, in città e nel Cimitero della Certosa (27 novembre). Dal 20 ottobre disponibili on line percorsi tematici. #photogallery# A 100 anni dalla fine del primo conflitto mondiale vengono presentati i risultati del progetto "La Grande Guerra a Bologna tra Storia e Memoria". Manifesti di propaganda dei prestiti nazionali, recentemente restaurati, ricoprono interamente le pareti della sala mostre, nell’intento di rievocare ciò che i nostri antenati potevano vedere sui muri di Bologna e delle altre città italiane ed europee: una propaganda massiccia, multiforme, capillare, perché ogni cittadino senza distinzione di età e condizioni sociale, si sentisse “fronte interno” e si comportasse come tale, contribuendo, secondo le sue possibilità, alla vittoria finale. Nelle vetrine documenti e cimeli originali relativi alla città di Bologna, normalmente non visibili al pubblico, che l'implementazione del portale www.storiaememoriadibologna.it ha permesso di fare conoscere e contestualizzare, riproducendone le immagini e raccontandone la storia: fotografie provenienti da archivi pubblici e privati; memorie del “Pantheon dei caduti illustri” creato all’interno della scuola Laura Bassi negli anni del conflitto; documenti dell’Ufficio per notizie alle famiglie dei militari, la grande esperienza prima bolognese poi nazionale di volontariato femminile, e tanto altro. Al centro della sala un totem per esplorare il modello 3D del Lapidario della Basilica di Santo Stefano, così come si presentava nell'anno dell'inaugurazione (1925), con i nomi dei 2.536 caduti del Comune di Bologna incisi nelle 64 lapidi poste all'interno del chiostro. Attraverso un percorso immersivo, navigando in questi ambienti ricostruiti virtualmente, andiamo a conoscere le vicende individuali, tragiche ed eroiche, che stanno dietro ai nomi incisi sulle lapidi, passando dalle micro-storie familiari e cittadine ai grandi eventi nazionali e mondiali. La vicenda personale di ogni caduto si collega infatti con le località in cui visse, con le battaglie in cui combatté e morì, con le lapidi o i monumenti che ancora lo ricordano, con il ricchissimo materiale documentario conservato sia dalla biblioteca-archivio del Museo che da altri enti pubblici o privati cittadini che lo hanno messo a disposizione. Una mostra dell'Istituzione Bologna Musei - Museo Civico del Risorgimento in collaborazione con Istituto del Risorgimento Italiano – Comitato di Bologna, Associazione Emilia Romagna al fronte. Con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Emilia-Romagna. In collaborazione con Abbazia di Santo Stefano; Fondazione Archivio Guidotti Magnani; Liceo Artistico Arcangeli, Bologna; Liceo Laura Bassi, Bologna 20 ottobre 2018 – 27 gennaio 2019 http://www.museibologna.it/risorgimento/eventi/47755/id/95832 Sat, 20 Oct 2018 Sat, 20 Oct 2018 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0prestiti06aa.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna