Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49387 Istituzione Bologna Musei it-it info@comune.bologna.it Copyright 2020 In the pleasant cemetery at Bologna Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102308 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a_1.jpg' /></p> Una performance itinerante, guidata dalle parole di Charles Dickens in visita a Bologna e in particolare al cimitero della Certosa, nel 1845, accompagnata dalle musiche appositamente composte da Compagnia d’Arte Drummatica per “mostrare” anche all’ascolto la bellezza degli ambienti della Certosa. Con: Andrea Acciai, Laura Comuzzi, Stefania Megale, Francesco Paolino, Marco Venturi, Massimiliano Amatruda, Mario Martignoni. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 30 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 12 euro, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Indicazioni per partecipare allo spettacolo: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102308 Fri, 16 Oct 2020 Fri, 16 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna In the pleasant cemetery at Bologna Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102298 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a.jpg' /></p> Una performance itinerante, guidata dalle parole di Charles Dickens in visita a Bologna e in particolare al cimitero della Certosa, nel 1845, accompagnata dalle musiche appositamente composte da Compagnia d’Arte Drummatica per “mostrare” anche all’ascolto la bellezza degli ambienti della Certosa. Con: Andrea Acciai, Laura Comuzzi, Stefania Megale, Francesco Paolino, Marco Venturi, Massimiliano Amatruda, Mario Martignoni. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 30 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 12 euro, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Indicazioni per partecipare allo spettacolo: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102298 Thu, 15 Oct 2020 Thu, 15 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna ESISTENZE | Arte visionaria e scrittura ispirata Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102296 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1.jpg' /></p> ESISTENZE | Arte visionaria e scrittura ispirata di Giusi Ulivieri. Con questa proposta intendo portare alla luce quello che è il mio lavoro artistico di quest'ultimo decennio. È un lavoro che si basa sulla produzione di volti, che non derivano da una introspezione esplicita, o da tecniche pittoriche, ma da manifestazioni che accadono involontariamente sulla carta. Il dialogo avviene attraverso le mani nude e la fusaggine, su di un foglio. Successivamente al disegno, le mani ispirate scrivono. Questa mostra l'ho ideata per la Certosa, che reputo l'ambientazione più consona per questa mia "mediazione" artistica ed il mistero che la ispira. La mostra ospita il noto maestro e danzatore Sufi: Ayman Aly. Il Sufi come dimostrazione di assenza di confini culturali e di barriere mistiche all’interno del vero Scopo della Vita. Il Sufi è l’aspirazione dell’umano verso l’Assoluto, connessa al mondo reale. Il Sufi ha fatto, della ricerca del Divino in noi, l’unico scopo della sua vita. Il vero Senso della Vita. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 30 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 12 euro, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Indicazioni per partecipare allo spettacolo: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo.   http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102296 Wed, 07 Oct 2020 Wed, 07 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Dov’è Stefano Gobatti? Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102268 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a_2.jpg' /></p> Uno spettacolo di musica, voci e racconti nella magica cornice della Certosa di Bologna. Un’occasione per vivere le emozioni della vita artistica, culturale e sociale della Bologna di fine ‘800. Lo faremo attraverso le appassionanti storie e le musiche del Maestro Gobatti, il più famoso compositore Bolognese dell’epoca, eroe delle cronache cittadine, protetto di Carducci ed oggi misterioso e dimenticato abitante della Certosa. A cura dell’Associazione Dolci Accenti - Educazione e Divulgazione Musicale, in collaborazione con AICS. Ingresso 10€ (2€ devoluti alla Certosa) con prenotazione obbligatoria. E-mail: segreteria@dolci-accenti.com; telefono e whatsapp: 3927809101 | 3283320115. Indicazioni per lo spettacolo: Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Per evitare l’uso dei contanti ti invitiamo a pagare il biglietto con bonifico (almeno 2 giorni prima dello spettacolo) all’Associazione Dolci Accenti, IBAN: IT14U0538702402000003010408, oppure puoi chiederci un link per pagare con PayPal. Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102268 Fri, 02 Oct 2020 Fri, 02 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Dolci Accenti Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102335 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_2.jpg' /></p> mercoledì 30 settembre h 20.00 – l'Associazione Dolci Accenti, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna Una presentazione dedicata all'ambiente musicale bolognese tra '800 e '900 in occasione dell'appuntamento serale in Certosa Dov'è Stefano Gobatti? a cura dell'Associazione Dolci Accenti del 2 ottobre. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102335 Wed, 30 Sep 2020 Wed, 30 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Angela Pierro Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102289 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_3.jpg' /></p> martedì 29 settembre, h 20.00 – Angela Pierro, storica dell'arte, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102289 Tue, 29 Sep 2020 Tue, 29 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_3.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Capolavori sublimi | l'arte si svela in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102231 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_3.jpg' /></p> Sotto le logge e nelle gallerie del cimitero si ammirano le opere dei migliori artisti di Bologna, chiamati a dipingere, scolpire e modellare. Un percorso tra deliziose statue neoclassiche, straordinari marmi veristi, eleganti bronzi liberty. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102231 Thu, 24 Sep 2020 Thu, 24 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_3.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Carteggi musicali | Il genio e il CdA Museo Internazionale e Biblioteca della Musica http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/101410 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mahlerstrauss_1920.jpg' /></p> Bologna festival 2020 musica sulla cittàCarteggi musicali Il genio e il CdADer Direktor Gustav Mahler an Hern Doktor Richard Strauss conversazione e letture a cura di Giordano Montecchicon la partecipazione di Dženana Mustafić (soprano),  Giacomo Tesini (violino), Pierpaolo Maurizzi (pianoforte) In conformità al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 sul contenimento della diffusione del COVID-19 l'evento era in programma il 31 marzo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/101410 Thu, 24 Sep 2020 Thu, 24 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mahlerstrauss_1920.jpg 53241 Museo internazionale e biblioteca della musica Strada Maggiore, 34 40125 Bologna Il silenzio della notte – simboli e misteri in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102228 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_teschio_farfalla1_3_1_3_1_3.jpg' /></p> Nulla è casuale in Certosa: anche i più piccoli dettagli di un monumento o di una statua hanno un loro preciso significato. Una passeggiata tra chiostri, logge e sale; alla scoperta di teschi, leoni, grifoni, sfingi e serpenti attorcigliati. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102228 Thu, 17 Sep 2020 Thu, 17 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_teschio_farfalla1_3_1_3_1_3.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Dov’è Stefano Gobatti? Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102267 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a_1.jpg' /></p> Uno spettacolo di musica, voci e racconti nella magica cornice della Certosa di Bologna. Un’occasione per vivere le emozioni della vita artistica, culturale e sociale della Bologna di fine ‘800. Lo faremo attraverso le appassionanti storie e le musiche del Maestro Gobatti, il più famoso compositore Bolognese dell’epoca, eroe delle cronache cittadine, protetto di Carducci ed oggi misterioso e dimenticato abitante della Certosa. A cura dell’Associazione Dolci Accenti - Educazione e Divulgazione Musicale, in collaborazione con AICS. Ingresso 10€ (2€ devoluti alla Certosa) con prenotazione obbligatoria. E-mail: segreteria@dolci-accenti.com; telefono e whatsapp: 3927809101 | 3283320115. Indicazioni per lo spettacolo: Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Per evitare l’uso dei contanti ti invitiamo a pagare il biglietto con bonifico (almeno 2 giorni prima dello spettacolo) all’Associazione Dolci Accenti, IBAN: IT14U0538702402000003010408, oppure puoi chiederci un link per pagare con PayPal. Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102267 Wed, 16 Sep 2020 Wed, 16 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Dolci Accenti Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102334 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_1_1_1.jpg' /></p> lunedì 14 settembre h 20.00 – l'Associazione Dolci Accenti, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna Una presentazione dedicata all'ambiente musicale bolognese tra '800 e '900 in occasione degli appuntamenti serali in Certosa Dov'è Stefano Gobatti? a cura dell'Associazione Dolci Accenti, del 16 settembre e 2 ottobre. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102334 Mon, 14 Sep 2020 Mon, 14 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_1_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Certosa criminale | storie di delitti e passioni Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102225 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/orsoni_melloni_1baaaa_1_2_1_1_3.jpg' /></p> Un nuovo percorso – il quinto! – interamente dedicato al lato più tenebroso di Bologna. L'oscurità del cimitero ti accompagnerà alla scoperta di omicidi, storie oscure, suicidi. Una passeggiata tra le gallerie ed i chiostri della Certosa, tra statue di marmo e bronzo. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102225 Thu, 10 Sep 2020 Thu, 10 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/orsoni_melloni_1baaaa_1_2_1_1_3.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Angela Pierro Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102288 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_2.jpg' /></p> mercoledì 9 settembre, h 20.00 – Angela Pierro, storica dell'arte, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102288 Wed, 09 Sep 2020 Wed, 09 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Carteggi musicali | L’enorme cifra dei miei anni Museo Internazionale e Biblioteca della Musica http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/101409 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/bolognailprogrammadelbolognafestival2020_1_1.jpg' /></p> Bologna festival 2020 musica sulla cittàCarteggi musicali L’enorme cifra dei miei anniLa genesi di Otello e Falstaff nell’epistolario di Giuseppe Verdi conversazione e letture a cura di Guido Barbiericon la partecipazione di Larissa Wissel (soprano) e Francesco Ricci (pianoforte) In conformità al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 sul contenimento della diffusione del COVID-19 l'evento era in programma il 25 marzo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/101409 Wed, 09 Sep 2020 Wed, 09 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/bolognailprogrammadelbolognafestival2020_1_1.jpg 53241 Museo internazionale e biblioteca della musica Strada Maggiore, 34 40125 Bologna Bologna nel Lungo Ottocento | Risorgimento, costume, società Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102253 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa_1_1.jpg' /></p> I Tableaux Vivants sono delle speciali Visite Guidate che diventano Spettacolo: due attrici-guida accompagnano il pubblico in un percorso itinerante all’interno della Certosa, dando vita al luogo che li ospita. Il format di Istantanea Teatro si trasforma in conformità ai protocolli di sicurezza e per raccontare una nuova storia: “Bologna nel Lungo Ottocento (1796-1915) - Risorgimento, costume e società". Con Silvia Lamboglia e Gloria Gulino. A cura di Istantanea Teatro. Ingresso 10€ (7€ minori di anni 12) più 1€ di tessera associativa, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3474088539 (solo messaggi) istantanea.teatro@gmail.com www.istantaneateatro.com Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata 1 ora; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102253 Fri, 04 Sep 2020 Fri, 04 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Curiosità bolognesi | storie ed aneddoti alla Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102222 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_certosa_criminale1_2_1_2.jpg' /></p> Le statue della Certosa hanno assistito a strane visite, e sono testimoni di storie poco note e curiose. Una passeggiata dedicata a personaggi famosi o sconosciuti, a luoghi custodi di vite gloriose o rocambolesche. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102222 Thu, 03 Sep 2020 Thu, 03 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_certosa_criminale1_2_1_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Bologna nel Lungo Ottocento | Risorgimento, costume, società Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102252 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa_2.jpg' /></p> I Tableaux Vivants sono delle speciali Visite Guidate che diventano Spettacolo: due attrici-guida accompagnano il pubblico in un percorso itinerante all’interno della Certosa, dando vita al luogo che li ospita. Il format di Istantanea Teatro si trasforma in conformità ai protocolli di sicurezza e per raccontare una nuova storia: “Bologna nel Lungo Ottocento (1796-1915) - Risorgimento, costume e società". Con Silvia Lamboglia e Gloria Gulino. A cura di Istantanea Teatro. Ingresso 10€ (7€ minori di anni 12) più 1€ di tessera associativa, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3474088539 (solo messaggi) istantanea.teatro@gmail.com www.istantaneateatro.com Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata 1 ora; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102252 Wed, 02 Sep 2020 Wed, 02 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Bologna nel Lungo Ottocento | Risorgimento, costume, società Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102251 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa_1.jpg' /></p> I Tableaux Vivants sono delle speciali Visite Guidate che diventano Spettacolo: due attrici-guida accompagnano il pubblico in un percorso itinerante all’interno della Certosa, dando vita al luogo che li ospita. Il format di Istantanea Teatro si trasforma in conformità ai protocolli di sicurezza e per raccontare una nuova storia: “Bologna nel Lungo Ottocento (1796-1915) - Risorgimento, costume e società". Con Silvia Lamboglia e Gloria Gulino. A cura di Istantanea Teatro. Ingresso 10€ (7€ minori di anni 12) più 1€ di tessera associativa, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3474088539 (solo messaggi) istantanea.teatro@gmail.com www.istantaneateatro.com Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata 1 ora; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# A cura di Istantanea Teatro. Ingresso 10€ (7€ minori di anni 12) più 1€ di tessera associativa, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3474088539 (solo messaggi) istantanea.teatro@gmail.com www.istantaneateatro.com Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata 1 ora; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102251 Fri, 28 Aug 2020 Fri, 28 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Capolavori sublimi | l'arte si svela in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102230 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_2.jpg' /></p> Sotto le logge e nelle gallerie del cimitero si ammirano le opere dei migliori artisti di Bologna, chiamati a dipingere, scolpire e modellare. Un percorso tra deliziose statue neoclassiche, straordinari marmi veristi, eleganti bronzi liberty. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102230 Thu, 27 Aug 2020 Thu, 27 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Bologna nel Lungo Ottocento | Risorgimento, costume, società Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102250 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa.jpg' /></p> I Tableaux Vivants sono delle speciali Visite Guidate che diventano Spettacolo: due attrici-guida accompagnano il pubblico in un percorso itinerante all’interno della Certosa, dando vita al luogo che li ospita. Il format di Istantanea Teatro si trasforma in conformità ai protocolli di sicurezza e per raccontare una nuova storia: “Bologna nel Lungo Ottocento (1796-1915) - Risorgimento, costume e società". Con Silvia Lamboglia e Gloria Gulino. A cura di Istantanea Teatro. Ingresso 10€ (7€ minori di anni 12) più 1€ di tessera associativa, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3474088539 (solo messaggi) istantanea.teatro@gmail.com www.istantaneateatro.com Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata 1 ora; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102250 Wed, 26 Aug 2020 Wed, 26 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tableaux_foto_michele_brusa_6aa.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Il silenzio della notte – simboli e misteri in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102227 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_teschio_farfalla1_3_1_3_1_2.jpg' /></p> Nulla è casuale in Certosa: anche i più piccoli dettagli di un monumento o di una statua hanno un loro preciso significato. Una passeggiata tra chiostri, logge e sale; alla scoperta di teschi, leoni, grifoni, sfingi e serpenti attorcigliati. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102227 Thu, 20 Aug 2020 Thu, 20 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_teschio_farfalla1_3_1_3_1_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Certosa criminale | storie di delitti e passioni Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102224 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/orsoni_melloni_1baaaa_1_2_1_1_2.jpg' /></p> Un nuovo percorso – il quinto! – interamente dedicato al lato più tenebroso di Bologna. L'oscurità del cimitero ti accompagnerà alla scoperta di omicidi, storie oscure, suicidi. Una passeggiata tra le gallerie ed i chiostri della Certosa, tra statue di marmo e bronzo. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102224 Thu, 13 Aug 2020 Thu, 13 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/orsoni_melloni_1baaaa_1_2_1_1_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Angela Pierro Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102189 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1.jpg' /></p> lunedì 10 agosto, h 20.00 – Angela Pierro, storica dell'arte, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. #laculturanonsiferma #apertiaportechiuse http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102189 Mon, 10 Aug 2020 Mon, 10 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Storie di suoni #2 | Femminili beckettiani Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102364 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/luerica1.jpg' /></p> Winnie (tratto da Giorni Felici), un personaggio vecchio stile che nella solitudine cerca di mantenere la normalità della vita quotidiana; la Voce di donna (Di’ Joe) quasi presenza immateriale, che raccontando la propria storia spesso in terza persona, punzecchia Joe, un uomo incorporeo sulla cinquantina; la protagonista di Dondolo, una donna rassegnata alla solitudine e alla morte. Queste tre figure femminili danno voce ai temi simbolo della poetica di Samuel Beckett: la comicità non contrapposta alla tragicità dei personaggi, la frantumazione del linguaggio tradizionale, i sussulti della vita e quelli della morte, l'isolamento estremo - quello che lo stesso Beckett ipotizzava quando un sipario si chiudeva prima di applausi non richiesti - con l'afasia del Come dire che termina nella mancanza totale di parola e comunicazione. A interpretare i personaggi liberamente tratti dalle opere del grande drammaturgo irlandese, Luisa Vitali accompagnata dalle musiche e dalle sonorità dal vivo di Erica Salbego. Secondo appuntamento di Storie di Suoni: quattro eventi che accompagneranno il visitatore a riflettere attraverso parole e musiche. A cura di Rimachèride. Prenotazione obbligatoria 3356820121 o luisa.vitali@rimacheide.it. Ingresso 10 euro, di cui 2 devoluti per la Certosa. Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102364 Fri, 07 Aug 2020 Fri, 07 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/luerica1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Curiosità bolognesi | storie ed aneddoti alla Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102221 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_certosa_criminale1_2_1_1.jpg' /></p> Le statue della Certosa hanno assistito a strane visite, e sono testimoni di storie poco note e curiose. Una passeggiata dedicata a personaggi famosi o sconosciuti, a luoghi custodi di vite gloriose o rocambolesche. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102221 Thu, 06 Aug 2020 Thu, 06 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_certosa_criminale1_2_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Al lume de' cipressi - Passeggiata gotica Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102273 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_cartello_spettacoli_6.jpg' /></p> Vi invitiamo ad unirvi ad una passeggiata di notte, passando in mezzo ai rintocchi del suono dell'arpa, alle figure proiettate del Teatro d'Ombre, al battito sordo di un tamburo, incontrando Incubi e Cortigiani, che aspettano solo voi! Echi di vecchi racconti che risuonano nelle stanze di antiche dimore. Il principe Prospero e la sua corte vi attendono nella sua roccaforte, dove si son rifugiati, al sicuro dal mondo esterno. Racconti che oscillano dal gotico più oscuro al romanticismo, al cinismo, all’allegria sfrenata… come scanditi dai rintocchi di un grande orologio d’ebano! Uno spettacolo a cura di Teatro Circolare. Ingresso 10€ (2€ devoluti alla Certosa), prenotazione obbligatoria scrivendo all’email teatrocircolare17@gmail.com Indicazioni per partecipare: Il numero di posti sarà limitato per garantire il distanziamento. Data la natura itinerante dello spettacolo, ti consigliamo di portarti un cuscino o un plaid col quale sederti nelle soste. Ogni partecipante dovrà indossare la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza (fatta eccezione per i conviventi). Per evitare l’uso dei contanti ti invitiamo a pagare il biglietto tramite link PayPal che puoi richiederci scrivendo alla mail teatrocircolare17@gmail.com Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102273 Wed, 05 Aug 2020 Wed, 05 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_cartello_spettacoli_6.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Ilaria Francia Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102220 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_1_2.jpg' /></p> lunedì 3 agosto, h 20.00 – Ilaria Francia, storica dell'arte e guida turistica, in diretta Facebook su Didasco Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. #laculturanonsiferma #apertiaportechiuse http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102220 Mon, 03 Aug 2020 Mon, 03 Aug 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_1_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna 1920 Strage a Palazzo (D’Accursio) Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102248 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/youkalilow1.jpg' /></p> Spettacolo itinerante in 5 quadri - prima assoluta A 100 anni dalla strage di Palazzo D’Accursio del 21 novembre 1920, l’Associazione Youkali, con una drammaturgia appositamente scritta da Simona Sagone, rende omaggio allo storico N. S. Onofri autore de “La strage di Palazzo d’Accursio” rappresentando teatralmente le vicende che hanno portato all’eccidio e con esso al consolidarsi del Secondo fascio di Bologna. A cura di Associazione Culturale Youkali APS in collaborazione con AICS Bologna. In scena l’attrice, cantante e regista Simona Sagone, insieme al polistrumentista Mirco Mungari. Costumi di Monica Ravaglia e Paola Martinelli Arlotti. Con la partecipazione dell’attrice Sara Graci. Se porti con te un plaid o un cuscino, lo spettacolo di Youkali sarà ancora più piacevole! Ingresso € 12, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 33334774139 (mat–pom) info@youkali.it. Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la partecipazione allo spettacolo: il gruppo sarà formato da un numero limitato di persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell’evento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto dell’Associazione Culturale Youkali (Emil Banca: IT96N0707202409032000131803- almeno 2 gg prima dell'evento) oppure con PayPal (se scegliete questo metodo di pagamento vi verrà inviato un link per l’invio del denaro sul conto PayPal di Youkali dopo la prenotazione telefonica o via mail), in alternativa la sera dello spettacolo con soldi contati consegnati in busta trasparente chiusa con nome e cognome di tutti i partecipanti congiunti; durata dello spettacolo 1 ora circa. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi. Lo spettacolo parte a strage compiuta: Angiolina Zanardi, racconta l’immediata cacciata dei socialisti più in vista dalla città perché ritenuti moralmente responsabili della morte del consigliere d’opposizione Giordano avvenuta nella sala del Consiglio alla proclamazione a sindaco di Ennio Gnudi. Tornando indietro nel tempo saranno una risaiola di Persiceto e una ex operaia, ora licenziata, per il ritorno dei reduci nelle officine, a narrare le agitazioni contadine dell’ultimo anno e l’occupazione delle fabbriche del settembre del ‘20, insieme all’affacciarsi sulla scena cittadina delle prime squadre fasciste guidate da Leandro Arpinati. L’ultimo quadro è la cronaca sonorizzata e spazializzata della giornata della strage, fino alla caduta a terra dei corpi in Piazza Maggiore e dentro il Palazzo comunale. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102248 Fri, 31 Jul 2020 Fri, 31 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/youkalilow1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Capolavori sublimi | l'arte si svela in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102229 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_1.jpg' /></p> Sotto le logge e nelle gallerie del cimitero si ammirano le opere dei migliori artisti di Bologna, chiamati a dipingere, scolpire e modellare. Un percorso tra deliziose statue neoclassiche, straordinari marmi veristi, eleganti bronzi liberty. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102229 Thu, 30 Jul 2020 Thu, 30 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Carlo Pelagalli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102284 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto56_3_1.jpg' /></p> mercoledì 29 luglio h 20.00 – Carlo Pelagalli, storico, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102284 Wed, 29 Jul 2020 Wed, 29 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto56_3_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Manuela Capece Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102278 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto3bbb_2.jpg' /></p> lunedì 27 luglio h 20.00 – Manuela Capece, storica e blogger, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102278 Mon, 27 Jul 2020 Mon, 27 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto3bbb_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Storie di suoni #1 | Il sangue e la terra Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102254 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/rimacheride_pha.jpg' /></p> Dalla lotta contro i mulini a vento di Don Chisciotte e il fido scudiero Sancio Panza, alle struggenti liriche d'amore della tradizione romantica; dalle avventure del romanzo picaresco alla grande poesia epica con il celebre Lamento per la morte di Ignazio Mejias. Un omaggio alla Spagna, alle sue sonorità e ai suoi autori: Becquer, Garcia Lorca, De Cervantes, interpretati da Alessandro Tampieri, con le musiche per chitarra e tromba composte ed eseguite dal vivo da Matteo De Angelis. Primo appuntamento di Storie di Suoni: quattro eventi che accompagneranno il visitatore a riflettere attraverso parole e musiche. A cura di Rimachèride. Prenotazione obbligatoria 3389300148 o at.teatro@gmail.com. Ingresso 10 euro, di cui 2 devoluti per la Certosa. Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; consigliato premunirsi di cuscini o plaid. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102254 Fri, 24 Jul 2020 Fri, 24 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/rimacheride_pha.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Il silenzio della notte – simboli e misteri in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102226 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_teschio_farfalla1_3_1_3_1_1.jpg' /></p> Nulla è casuale in Certosa: anche i più piccoli dettagli di un monumento o di una statua hanno un loro preciso significato. Una passeggiata tra chiostri, logge e sale; alla scoperta di teschi, leoni, grifoni, sfingi e serpenti attorcigliati. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102226 Thu, 23 Jul 2020 Thu, 23 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_teschio_farfalla1_3_1_3_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Dov’è Stefano Gobatti? Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102255 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a.jpg' /></p> Uno spettacolo di musica, voci e racconti nella magica cornice della Certosa di Bologna. Un’occasione per vivere le emozioni della vita artistica, culturale e sociale della Bologna di fine ‘800. Lo faremo attraverso le appassionanti storie e le musiche del Maestro Gobatti, il più famoso compositore Bolognese dell’epoca, eroe delle cronache cittadine, protetto di Carducci ed oggi misterioso e dimenticato abitante della Certosa. A cura dell’Associazione Dolci Accenti - Educazione e Divulgazione Musicale, in collaborazione con AICS. Ingresso 10€ (2€ devoluti alla Certosa) con prenotazione obbligatoria. E-mail: segreteria@dolci-accenti.com; telefono e whatsapp: 3927809101 | 3283320115. Indicazioni per lo spettacolo: Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Per evitare l’uso dei contanti ti invitiamo a pagare il biglietto con bonifico (almeno 2 giorni prima dello spettacolo) all’Associazione Dolci Accenti, IBAN: IT14U0538702402000003010408, oppure puoi chiederci un link per pagare con PayPal. Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102255 Wed, 22 Jul 2020 Wed, 22 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Lorenzo Bernini Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102333 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_1_2.jpg' /></p> martedì 21 luglio h 20.00 – Lorenzo Bernini, musicologo, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna Una presentazione dedicata all'ambiente musicale bolognese tra '800 e '900 in occasione dei tre appuntamenti serali in Certosa a cura dell'Associazione Dolci Accenti del 22 luglio, 16 settembre e 2 ottobre. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102333 Tue, 21 Jul 2020 Tue, 21 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_1_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Alessandro Tampieri Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102363 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/010giovannini_emma_e_peppinar_1_1.jpg' /></p> lunedì 20 luglio h 20.00 – Alessandro Tampieri, attore e regista, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna Un intervento in occasione dello spettacolo Storie di suoni #1 | Il sangue e la terra del 24 luglio presso la Certosa di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102363 Mon, 20 Jul 2020 Mon, 20 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/010giovannini_emma_e_peppinar_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Certosa criminale | storie di delitti e passioni Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102223 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/orsoni_melloni_1baaaa_1_2_1_1_1.jpg' /></p> Un nuovo percorso – il quinto! – interamente dedicato al lato più tenebroso di Bologna. L'oscurità del cimitero ti accompagnerà alla scoperta di omicidi, storie oscure, suicidi. Una passeggiata tra le gallerie ed i chiostri della Certosa, tra statue di marmo e bronzo. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato al massimo da 15 persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102223 Thu, 16 Jul 2020 Thu, 16 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/orsoni_melloni_1baaaa_1_2_1_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Andrea Spicciarelli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102360 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0italiaride22aan_3_1.jpg' /></p> mercoledì 15 luglio h 20.00 – Andrea Spicciarelli, storico, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102360 Wed, 15 Jul 2020 Wed, 15 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0italiaride22aan_3_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Roberto Martorelli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102216 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_1.jpg' /></p> martedì 14 luglio h 20.00 – Roberto Martorelli, storico dell'arte, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. #laculturanonsiferma #apertiaportechiuse http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102216 Tue, 14 Jul 2020 Tue, 14 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Michela Cavina Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102275 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_2.jpg' /></p> lunedì 13 luglio h 20.00 – Michela Cavina, archeologa e guida turistica, in diretta Facebook su Didasco Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. Gli appuntamenti in calendario sono pensati come pillole di pochi minuti, mentre momenti più approfonditi della durata di 10/15 minuti sono previsti il sabato e la domenica. #laculturanonsiferma #iorestoacasa #apertiaportechiuse http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102275 Mon, 13 Jul 2020 Mon, 13 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Michela Cavina Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102217 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto57.jpg' /></p> lunedì 13 luglio h 20.00 – Michela Cavina, archeologa e guida turistica, in diretta Facebook su Didasco Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. Gli appuntamenti in calendario sono pensati come pillole di pochi minuti, mentre momenti più approfonditi della durata di 10/15 minuti sono previsti il sabato e la domenica. #laculturanonsiferma #iorestoacasa #apertiaportechiuse http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102217 Mon, 13 Jul 2020 Mon, 13 Jul 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto57.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La mostra Noi siamo la Minganti riparte mercoledì 20 maggio Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/100636 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/invito_mostra_minganti.jpg' /></p> Mercoledì 20 maggio alle ore 10:00, contestualmente alla riapertura del Museo, ritorna la mostra fotografica: Noi siamo la Minganti. Bologna e il lavoro industriale tra fotografia e memoria (1919-2019), presso il Museo del Patrimonio Industriale. L'esposizione fotografico-documentale realizzata nel centenario delle Officine Minganti racconta la storia della fabbrica come luogo al contempo del lavoro e della produzione. Le fotografie provenienti da archivi personali e pubblici documentano il lavoro all’interno dello spazio industriale, la varietà della produzione sino alla mobilitazione contro la chiusura della fabbrica. Inoltre, materiale documentario e video interviste agli ex lavoratori e lavoratrici completano la ricostruzione dell’identità delle Officine Minganti. L’iniziativa si sviluppa in sinergia con il più articolato progetto di public history Bologna metalmeccanic@ promosso da Associazione Clionet, Università di Bologna, Fiom-Cgil Bologna, Museo del Patrimonio Industriale. L'esposizione può essere visitata negli orari di apertura del Museo previo pagamento del biglietto di accesso.Per informazioni: telefono 051.6356611.ORARI:Mercoledì, giovedì, venerdì dalle 10 alle 13; sabato e domenica dalle 10 alle 14.Chiuso tutti i lunedì, i martedì e i festivi infrasettimanali. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/100636 Wed, 20 May 2020 Wed, 20 May 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/invito_mostra_minganti.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna Il Camino dei Fenicotteri. I disegni dei Casanova dall'Æmilia Ars alla Rocchetta Mattei Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/101728 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/fenicotteri.jpg' /></p> I Musei Civici d’Arte Antica, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, e grazie al sostegno di Renzo Zagnoni e dell’Associazione Nuèter, organizzano presso il Museo Davia Bargellini una mostra centrata sul progetto di Giulio Casanova per il Camino dei Fenicotteri, che oggi orna un interno della Rocchetta Mattei sull’Appennino bolognese. Realizzato in maiolica dalla celebre ditta bolognese dei Minghetti, il camino fu oggetto di un particolareggiato disegno preparatorio, conservato nella raccolta del Museo Davia Bargellini, che è il fulcro dell’esposizione, curata da Paolo Cova, Mark Gregory D’Apuzzo e Ilaria Negretti: un caso eclatante, ma poco noto al grande pubblico, che può quindi offrire la testimonianza della migliore produzione creativa della società Æmila Ars, fondata nel 1898 dal restauratore e letterato Alfonso Rubbiani col supporto del conte Francesco Cavazza, con l’intento di promuovere l’industria artistica locale, sull’esempio del movimento delle Arts and Crafts, animato in Inghilterra dall’artista William Morris. Esposto accanto alla riproduzione fotografica del camino, lo studio grafico, in penna e inchiostro, rifinito in acquerello, è affiancato da altri importanti disegni dei primi anni del Novecento, per progetti di mobili, di ceramiche, di motivi ornamentali. Invenzioni dunque di design liberty, acquistati dal Comune nel 1937 e oggi parte delle collezioni Davia Bargellini, di mano dei più celebrati protagonisti dell’Æmilia Ars – i fratelli Giulio e Achille Casanova, Giuseppe De Col – che diedero vita ad una stagione di apertura internazionale per Bologna, riconosciuta dalla critica coeva, come dimostra il successo riscosso alla Prima Esposizione Internazionale di Torino del 1902. Oltre ai progetti grafici, fanno parte del percorso di mostra i ferri battuti del museo, dal Cancello dei Melograni, ideato da De Col e realizzato da Pietro Maccaferri, ai prodotti della Ditta di Sante Mingazzi, noto per il virtuosismo nella riproduzione dei fiori, tanto delicati da sembrare sul punto di muoversi leggeri al soffio del vento (De Morsier). Il percorso dell’esposizione si prolunga idealmente fino alla Rocchetta Mattei di Riola nel Comune di Grizzana Morandi, dove, in via del tutto eccezionale e solo per la durata della mostra, il pubblico verrà accompagnato alla scoperta del Camino dei Fenicotteri, nella speranza che le recenti ricerche favoriscano il suo restauro e la sua pubblica fruibilità. La mostra è stata prorogata al 6 settembre 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/101728 Sun, 15 Mar 2020 Sun, 15 Mar 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/fenicotteri.jpg 53174 Museo Davia Bargellini ULTRABANDIERE Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/101765 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mambo_ultrabandiere.jpg' /></p> Il progetto ULTRABANDIERE nasce nel novembre 2017 a Torino all’interno dello Spazio Popolare Neruda, un’occupazione abitativa atipica, nella quale convivono circa 150 persone, con molti nuclei familiari e un’alta presenza di bambini. Insieme agli abitanti sono state immaginate, disegnate e poi cucite quattordici bandiere in stoffa che raccontano storie, pensieri, sogni e ricordi dei loro autori. Questi manufatti non sono più “solo” bandiere, ma “ultra”-bandiere. Si trasformano in altro, stratificando significati: sono arazzi, tappeti, lenzuola o tovaglie... Non più vessilli identitari ma narrazioni aperte, che ognuno può leggere e interpretare a suo modo. Il progetto si è concluso in primavera (maggio 2019) con l’installazione delle bandiere all’interno del luogo in cui sono state create, lo Spazio Popolare Neruda. L’allestimento ha preso spunto dalle feste in cui le bandiere Asafo vengono esposte per le strade in Ghana, proponendo un installazione densa e stratificata di colori e narrazioni. A seguire l’installazione è uscita dal suo contesto naturale per essere esposta in musei e fondazioni di arte contemporanea per creare un ponte tra ambiti, persone e narrazioni differenti. Insieme alle bandiere, nei contesti museali, il racconto degli abitanti dell’occupazione abitativa accompagna l’installazione concependo queste stoffe colorate come il supporto per una narrazione principalmente orale. ULTRABANDIERE, a cura di Guerrilla Spam e Mattia Branca in collaborazione con CHEAP Street Poster Art, è visibile nel foyer del MAMbo. Il futuro delle “ultrabandiere” non è fissato o programmato: continueranno ad agire nello spazio in modi nuovi e differenti parallelamente alla volontà dei suoi autori o alle eventualità del caso come “opere vive”, non ancora concluse, e in continuo mutamento http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/101765 Thu, 20 Feb 2020 Thu, 20 Feb 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mambo_ultrabandiere.jpg 36485 MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna Via Don Minzoni 14, 40121 Bologna Ebrei in camicia rossa. Mondo ebraico e tradizione garibaldina fra Risorgimento e Resistenza Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/100044 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/1870garibaldi.jpg' /></p> L'esposizione si compone di pannelli didattici e divulgativi, incentrati sul rapporto tra mondo ebraico italiano e tradizione garibaldina. In questa versione bolognese la mostra è corredata di cimeli e documenti originali conservati nel Museo e normalmente non visibili al pubblico, o provenienti da collezioni private. Il percorso prende inizio dalle vicende del Risorgimento e dalla partecipazione alle patrie battaglie, al seguito di Giuseppe Garibaldi, di volontari di origine ebraica; illustra poi il periodo liberale e si sofferma sugli anni della prima Guerra mondiale fino ad arrivare al Ventennio fascista, alle leggi razziali, alla lotta di liberazione e alla rinascita democratica e antirazzista dell’Italia e dell’associazionismo garibaldino. Mostra a cura di Matteo Stefanori, Eva Cecchinato, Federico Goddi e Andrea Spicciarelli. Realizzata dall’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini (ANVRG) grazie a un contributo del Ministero della Difesa ricevuto in occasione dell’80° anniversario della promulgazione delle leggi razziali (1938). Museo civico del Risorgimento di Bologna, Piazza Carducci 5. Dal venerdì alla domenica 10-14, chiuso dal lunedì al giovedì. Ingresso euro 5, ridotto euro 3. Per le modalità di accesso cliccare qui. Info 051225583 museorisorgimento@comune.bologna.it #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/100044 Thu, 06 Feb 2020 Thu, 06 Feb 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/1870garibaldi.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Galleria de' Foscherari 1962 - 2018 Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/100605 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/7_de_foscherari.jpg' /></p> La Project Room del MAMbo prosegue la sua attività espositiva con La Galleria de’ Foscherari 1962 – 2018, mostra che ricostruisce il percorso di un punto di riferimento per l’arte contemporanea a Bologna e non solo. La Galleria de’ Foscherari, fondata da Enzo Torricelli, al quale si uniscono in seguito Franco Bartoli e Pasquale Ribuffo, nasce nei primi anni Sessanta con un programma culturale al quale è rimasta fedele, svolto in due direzioni strettamente connesse: l’attenzione alla tradizione criticamente consolidata e l’interesse per la ricerca e la sperimentazione. La storica mostra dedicata all’Arte Povera, curata da Germano Celant, induce la galleria a spingere più a fondo il dibattito teorico sull’arte coinvolgendo i più prestigiosi e combattivi critici e storici dell’arte italiani. Sulla linea di un interesse insieme storico e teorico, la galleria ha svolto anche un’attività editoriale rappresentata non solo da cataloghi, ma anche da monografie e da una collana di quaderni su temi specifici. La mostra allestita nella Project Room del MAMbo, seguendo le tradizioni della galleria, vuole essere un ulteriore contributo alla sua lunga e ricca storia e un omaggio alla figura di Pasquale Ribuffo. La Galleria de’ Foscherari 1962 – 2018 accosta un’ampia selezione di materiali storici – fotografie, documenti, cataloghi, locandine, inviti – a una scelta di lavori di artisti che hanno segnato diversi momenti chiave nell’attività della galleria: Pierpaolo Calzolari, Mario Ceroli, Pirro Cuniberti, Luciano De Vita, Marcello Jori, Sophie Ko, Luigi Mainolfi, Piero Manai, Eva Marisaldi, Liliana Moro, Claudio Parmiggiani, Concetto Pozzati, Germano Sartelli, Mario Schifano, Gilberto Zorio. Inaugurazione giovedì 5 dicembre 2019, h 18.30 http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/100605 Fri, 06 Dec 2019 Fri, 06 Dec 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/7_de_foscherari.jpg 36485 MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna Via Don Minzoni 14, 40121 Bologna Imago splendida. Capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/100205 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/immagine_guida_imago_splendida.jpg' /></p> La mostra organizzata presso il Museo Civico Medievale, in collaborazione con la Curia Arcivescovile di Bologna, l’Università di Bologna e la Fondazione Giorgio Cini di Venezia è incentrata sull’affascinante e poco studiata produzione scultorea a Bologna tra XII e XIII secolo. L’esposizione, curata da Massimo Medica e da Luca Mor, è l’occasione per presentare per la prima volta alcuni rarissimi capolavori lignei della città, alcuni dei quali restaurati per l’occasione. Tali opere, principalmente grandi crocifissi, consentiranno di fissare una nuova tappa verso la comprensione dei modelli di riferimento nella Bologna di quel tempo. Qui, del resto, il Medioevo fu animato da un fiorente clima multiculturale, favorito sia dalla posizione strategica della città sulla Via Emilia, quindi tra gli Appennini e le direttrici verso l’Oltralpe, sia per la nascita nel tardo XI secolo di una celebre scuola giuridica. Una realtà così cosmopolita garantì un impulso costante per i contatti internazionali, l’indotto dei commerci, lo sviluppo urbano e, non ultime, le commissioni artistiche, tra cui quelle di arredi liturgici e tesori ecclesiastici destinati a soddisfare le crescenti esigenze devozionali. Oggi però di questi manufatti rimane assai poco, come documenta la scultura lignea medievale che, anche a causa della deperibilità del materiale, a Bologna conta soltanto pochi esempi secondo una tendenza che accomuna tutti i grandi centri italiani. Ciò rende ancora più emblematico il valore delle testimonianze locali superstiti che per lo più si caratterizzano di esempi monumentali di elevata qualità esecutiva. Basti menzionare il superbo gruppo della Crocifissione che campeggia nella Cattedrale di San Pietro (tra i più antichi in Italia ancora completi delle figure dei Dolenti), del tutto isolato nel panorama emiliano-padano ed esito credibile di una bottega alpina itinerante specializzata nella lavorazione del legno che realizzò l’opera entro 1184, anno di consacrazione della nuova chiesa avvenuta alla presenza di papa Lucio III. Le novità del Duecento trovano invece riscontro in un pregevole gruppo di sculture stilisticamente omogenee che raffigurano il Christus Triumphans, ormai pervase da un naturalismo gotico modulato in virtù dell’iconografia più o meno arcaizzante. Si tratta del Crocifisso ancora poco conosciuto della chiesa Santa Maria Maggiore, che oggi ritorna all'antico splendore dopo l'importante restauro finanziato dal Comune di Bologna; del Crocifisso nelle Collezioni Comunali d’Arte, riallestito nel corso Trecento su una croce dipinta da Simone dei Crocifissi; nonché del Crocifisso pervenuto alla raccolta d’arte della Fondazione Giorgio Cini a Venezia. L’identificazione di questa importante bottega e l’occasione di esporre insieme le sue opere costituirà pertanto una circostanza pressoché irripetibile, non solo per rendere noti i preziosi dati di restauro e per cercare di approfondire il tema dello spazio liturgico a Bologna tra il XII e XIII secolo (anche grazie all’esposizione di coeve croci dipinte) , ma anche per misurare in dettaglio gli originalissimi effetti locali della rinascenza gotica su un genere artistico così particolare: stimolato in modo sinergico sia dalle novità d’Oltralpe, mediate nel capoluogo emiliano attraverso la circolazione di “arti minori” ( in mostra verranno esposti alcuni preziosi codici miniati ed altri oggetti liturgici) ed eruditi stranieri, sia dall’influsso di quelle toscane che proprio in città manifestarono episodi di primo piano come la famosa Arca marmorea di San Domenico, realizzata per la chiesa omonima da Nicola Pisano e aiuti (1264-1267). La mostra è prorogata fino al  6 settembre 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/100205 Fri, 22 Nov 2019 Fri, 22 Nov 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/immagine_guida_imago_splendida.jpg 36155 Museo Civico Medievale Via Manzoni, 4 40121 Bologna