Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49387 Istituzione Bologna Musei it-it info@comune.bologna.it Copyright 2021 Harry Potter e i doni della morte al Museo Civico Medievale Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103943 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/filippo_dei_desideri.jpg' /></p> Per il ciclo Il mondo di Harry Potter ai Musei Civici d'Arte Antica, terzo appuntamento dal titolo Harry Potter e i doni della morte al Museo Civico MedievaleUltimo appuntamento dedicato alla saga di Harry Potter. In questa occasione saranno come protagonisti i draghi e le sculture di pietra che con la pietra della resurrezione, il mantello dell’invisibilità e la bacchetta di sambuco sono gli elementi fondamentali nell’aiuto ai nostri eroi a liberare il mondo magico da Voldemort e dai mangia morte. Il laboratorio si concluderà con la realizzazione del boccino d’oro.L'attività è a cura di RTI Senza Titolo S.r.l., ASTER e TECNOSCIENZA A chi è rivolto: bambini da 6 a 11 anni Quando: sabato 24 aprile 2021 h 15.00 Dove: il laboratorio si svolgerà online Prenotazione: obbligatoria e valida solo via mail all’indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it da effettuare entro le ore 20 del venerdì precedente Costo: l’attività è gratuita. Se vuoi sostenere l'Istituzione Bologna Musei clicca QUI Per poter partecipare ai laboratori on line è obbligatorio compilare il modulo di registrazione da inviare all'indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103943 Sat, 24 Apr 2021 Sat, 24 Apr 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/filippo_dei_desideri.jpg 36155 Museo Civico Medievale Via Manzoni, 4 40121 Bologna Harry Potter e il principe Mezzosangue al Museo Davia Bargellini Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103942 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/la_chimica.jpg' /></p> Per il ciclo Il mondo di Harry Potter ai Musei Civici d'Arte Antica, terzo appuntamento dal titolo Harry Potter e il principe Mezzosangue al Museo Davia BargelliniQuali strumenti e quali ingredienti usavano il prof Lumacorno e il principe Mezzosangue nelle loro pozioni? In questo appuntamento entreremo nel misterioso mondo dell’alchimia confrontandolo con quello delle antiche spezierie bolognesi. L’attività si concluderà nella realizzazione di una “spezieria” personalizzata.L'attività è a cura di RTI Senza Titolo S.r.l., ASTER e TECNOSCIENZA A chi è rivolto: bambini da 6 a 11 anni Quando: sabato 10 aprile 2021 h 15.00 Dove: il laboratorio si svolgerà online Prenotazione: obbligatoria e valida solo via mail all’indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it da effettuare entro le ore 20 del venerdì precedente Costo: l’attività è gratuita. Se vuoi sostenere l'Istituzione Bologna Musei clicca QUI Per poter partecipare ai laboratori on line è obbligatorio compilare il modulo di registrazione da inviare all'indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103942 Sat, 10 Apr 2021 Sat, 10 Apr 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/la_chimica.jpg 53174 Museo Davia Bargellini La Storia #aportechiuse con Mirtide Gavelli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104104 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspettaba.jpg' /></p> lunedì 29 marzo h 20.00 – Mirtide Gavelli, storica e curatrice del Museo civico del Risorgimento, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna con un intervento dal titolo Garibaldi in Inghilterra: il trionfale viaggio del 1864. Nell'aprile del 1864 Garibaldi visitò l'Inghilterra accolto trionfalmente da milioni di inglesi, desiderosi di vedere con i propri occhi l'eroe della Spedizione dei Mille. Un viaggio trionfale rimasto nell'immaginario popolare, anche grazie ai biscotti a lui dedicati! Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104104 Mon, 29 Mar 2021 Mon, 29 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspettaba.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La moda nei periodici femminili della seconda metà dell'Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104054 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/novita49a.jpg' /></p> sabato 27 marzo ore 20.30 conferenza online con la storica e pedagogista Maurizia Camurani dal titolo Letteratura, informazioni… moda nei periodici femminili della seconda metà dell'Ottocento. Il caso de “L’Aurora” di Adele Woena. Fatta l’Italia occorreva fare… le Italiane! A partire dal 1861 si avverte sempre più la necessità che fin dall’infanzia la donna venga educata ai valori nuovi che caratterizzano una società che va modernizzandosi. A ciò contribuì in particolare lo sviluppo di un’editoria femminile, che favorirà anche la sua emancipazione. Tra essi vi è L’Aurora: fondata a Modena da Adele Woena, uscirà mensilmente dal 1872 al 1883. La Woena dirigerà anche La Moda Italiana, rivista che rivendica con orgoglio nazionale la necessità di una moda all’Italiana. Appuntamento gratuito con prenotazione obbligatoria -scrivendo entro le ore 9 di venerdì 26 marzo- a museorisorgimento@comune.bologna.it #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104054 Sat, 27 Mar 2021 Sat, 27 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/novita49a.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Harry Potter e l'ordine della Fenice alle Collezioni Comunali d’Arte Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103941 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/chirone.jpg' /></p> Per il ciclo Il mondo di Harry Potter ai Musei Civici d'Arte Antica, terzo appuntamento dal titolo Harry Potter e l'ordine della Fenice alle Collezioni Comunali d’ArteArti divinatorie, figure mitologiche e tanto altro saranno le tematiche che verranno raccontate a partire dai brani del quinto episodio della saga su Harry Potter per poi confrontarle con numerose opere che ritraggono queste figure già presenti nella letteratura antica occidentale. L’incontro si concluderà con la realizzazione di un kit di scrittura per maghi.L'attività è a cura di RTI Senza Titolo S.r.l., ASTER e TECNOSCIENZA A chi è rivolto: bambini da 6 a 11 anni Quando: sabato 27 marzo 2021 h 15.00 Dove: il laboratorio si svolgerà online Prenotazione: obbligatoria e valida solo via mail all’indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it da effettuare entro le ore 20 del venerdì precedente Costo: l’attività è gratuita. Se vuoi sostenere l'Istituzione Bologna Musei clicca QUI Per poter partecipare ai laboratori on line è obbligatorio compilare il modulo di registrazione da inviare all'indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103941 Sat, 27 Mar 2021 Sat, 27 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/chirone.jpg 36144 Collezioni Comunali d'Arte Piazza Maggiore 6, 40121 Bologna La Storia #aportechiuse con Carlo Pelagalli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104107 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto56_3_1_1_1_1_3_1_1.jpg' /></p> martedì 23 marzo h 20.00 – Carlo Pelagalli, storico, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna prosegue i suoi approfondimenti sull'urbanistica e la storia toponomastica del centro storico bolognese, in particolare questo intervento è dedicato agli interventi urbanistici a Bologna durante il periodo napoleonico (1796-1815). Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104107 Tue, 23 Mar 2021 Tue, 23 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto56_3_1_1_1_1_3_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Roberto Martorelli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104097 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto3bzaba_4_1_1.jpg' /></p> lunedì 22 marzo h 20.00 – Roberto Martorelli, storico dell'arte, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna, con un intervento dedicato al Monumento Malvezzi Angelelli della Certosa di Bologna, dominato dal grandioso marmo 'Pallade ed il Genio della gloria' (1833) di Lorenzo Bartolini. Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104097 Mon, 22 Mar 2021 Mon, 22 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto3bzaba_4_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Maria Chiara Mazzi Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104098 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto7zaba_2.jpg' /></p> lunedì 15 marzo marzo h 20.00 – Maria Chiara Mazzi, storica e musicologa, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa, con un intervento dal titolo Note dall'aldilà. Chi ha detto che le tombe sono silenziose? Non solo ci parlano dalle loro epigrafi, e i personaggi ci guardano col loro cipiglio di marmo, ma possono anche cantare, suonare e comporre musica. E poi, possono anche raccontare dei luoghi dove i personaggi sono stati protagonisti. Dai tanti teatri che nell'Ottocento e bel primo Novecento arricchivano Bologna ai salotti dove la musica non mancava mai. Una carrellata tra storie d'arte e di vita di personaggi ciascuno dei quali be avrebbe moltissime da raccontare. Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104098 Mon, 15 Mar 2021 Mon, 15 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto7zaba_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Harry Potter e il calice di fuoco al Museo Civico Medievale Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103940 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/harry_potter_e_il_calice.jpg' /></p> Per il ciclo Il mondo di Harry Potter ai Musei Civici d'Arte Antica, terzo appuntamento dal titolo Harry Potter e il calice di fuoco al Museo Civico MedievaleQual è lo sport preferito dai maghi? E il torneo Tre Maghi possiamo definirlo una gara sportiva? A quali sport il quidditch è ispirato? Le armi e le armature dell’armeria del Museo Medievale ci aiuteranno a scoprirlo assieme. Il laboratorio si concluderà con la realizzazione di una coppa.L'attività è a cura di RTI Senza Titolo S.r.l., ASTER e TECNOSCIENZA A chi è rivolto: bambini da 6 a 11 anni Quando: sabato 13 marzo 2021 h 15.00 Dove: il laboratorio si svolgerà online Prenotazione: obbligatoria e valida solo via mail all’indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it da effettuare entro le ore 20 del venerdì precedente Costo: l’attività è gratuita. Se vuoi sostenere l'Istituzione Bologna Musei clicca QUI Per poter partecipare ai laboratori on line è obbligatorio compilare il modulo di registrazione da inviare all'indirizzo musarteanticascuole@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103940 Sat, 13 Mar 2021 Sat, 13 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/harry_potter_e_il_calice.jpg 36155 Museo Civico Medievale Via Manzoni, 4 40121 Bologna La Storia #aportechiuse con Elena Musiani Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104100 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_3.jpg' /></p> lunedì 8 marzo h 20.00 – Elena Musiani, storica, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna con un intervento dal titolo Storia e “mito” dell’8 marzo. Nel 1910, su iniziativa di Clara Zetkin, il congresso internazionale delle donne socialiste decise di organizzare ogni anno una giornata internazionale delle donne. Negli anni della guerra fredda cominciarono a circolare “leggende” sulle origini della giornata; confutate dalle ricerche più recenti, ancora ricorrono in occasione dell’8 marzo. L’8 marzo 1946 apparve per la prima volta la mimosa come simbolo. Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104100 Mon, 08 Mar 2021 Mon, 08 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_3.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Eroine in Certosa: la storia al femminile | Visita guidata virtuale Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104093 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0rana187131a_1.jpg' /></p> Domenica 7 marzo 2021, ore 10.30, Eroine in Certosa: la storia al femminile, visita guidata virtuale dal Cimitero monumentale della Certosa a cura di MIRARTE. Brigida Fava Ghisilieri Tanari e la figlia Augusta, Letizia Murat Pepoli e la figlia Carolina, Maria Malvezzi Hercolani, Maria Teresa Serego Alighieri …tutta la storia del Risorgimento bolognese è fortemente influenzata dalle donne che animarono i colti salotti dove si incontravano i pensatori e i cospiratori. Madri energiche e interessate ai figli, li educarono nel mito della patria unita e libera dall’invasore, regalando all’Italia personalità importanti della politica post-unitaria. Donne coraggiose, non si risparmiarono neanche negli scontri armati, costruendo barricate e soccorrendo i feriti. Invise alla polizia austriaca, che ne controllò le mosse, seppero destreggiarsi negli intrighi e facilitare la fuga degli uomini coinvolti nei moti e ricercati. In questa visita guidata in diretta dal Cimitero della Certosa ascolteremo dalla voce delle concittadine l’entusiasmo dei moti del 1848, la sofferenza di rivedere condotta sotto il giogo austriaco la patria amata e infine condivideremo il ricordo del 12 giugno 1859. Il collegamento si svolgerà su piattaforma ZOOM, è necessario avere un cellulare, un tablet o un computer e un collegamento internet. Verranno inviate le istruzioni specifiche per accedere alla visita guidata virtuale, prenotare con un indirizzo che si può consultare da casa. Prenotazione obbligatoria via email mirartecoop@gmail.com Indicare: Nome, Cognome, Indirizzo di residenza, Codice Fiscale (dati necessari per la fatturazione), cellulare. Contributo richiesto 10€. Pagamento tramite bonifico bancario sull’IBAN che verrà comunicato dopo la prenotazione. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104093 Sun, 07 Mar 2021 Sun, 07 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0rana187131a_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Roma 1840-1870 | Una musica che non ti aspetti Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104029 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/speckadelina.jpg' /></p> Sabato 6 marzo ore 17 conferenza on-line con la musicologa Maria Chiara Mazzi. Il grande Romanticismo Musicale italiano si identifica con il melodramma rappresentato nei celebri teatri del Nord Italia come la Scala e la Fenice, le cui trame rispecchiano le vicende risorgimentali e i cambiamenti della società. Altrettanto importante, e forse più ancora originale, è ciò che avviene a Roma, dove la società internazionale e la particolare struttura sociale danno spazio ad una produzione e ad un consumo musicale variegati, anche se meno noti, punto di partenza per i percorsi di spettacolo e di ricerca che caratterizzeranno la musica nella futura capitale d’Italia. Appuntamento gratuito con prenotazione obbligatoria -scrivendo entro le ore 9 di venerdì 5 marzo- a museorisorgimento@comune.bologna.it #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104029 Sat, 06 Mar 2021 Sat, 06 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/speckadelina.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Carlo Pelagalli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104095 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto56_3_1_1_1_1_3_1.jpg' /></p> martedì 2 marzo h 20.00 – Carlo Pelagalli, storico, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna prosegue i suoi approfondimenti sull'urbanistica e la storia toponomastica del centro storico bolognese, in particolare questo intervento è dedicato alla Curia (o Corte) di Sant'Ambrogio, prima sede del Comune di Bologna. Un percorso di scoperta che parte dalle considerazioni di Giuseppe Guidicini (1763 - 1837). Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104095 Tue, 02 Mar 2021 Tue, 02 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto56_3_1_1_1_1_3_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Manuela Capece Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104094 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto3bbb_2_2_1_1_1.jpg' /></p> lunedì 1 marzo h 20.00 – Manuela Capece, storica e blogger, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa di Bologna con un intervento sul bolognese Mirko Vucetich (1898 - 1975), artista che si è rivolto al'architettura, la pittura, la grafica. Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse sono raccolti nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook nel quale si alternano diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/104094 Mon, 01 Mar 2021 Mon, 01 Mar 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/tiaspetto3bbb_2_2_1_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna INCONTRO ONLINE per il pubblico adulto | I Celti a Bologna Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/103049 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/gal_08_a_3.jpg' /></p> INCONTRO ONLINE per il pubblico adulto Tra gli splendori di Felsina etrusca e lo stanziamento di Bononia romana, c'è una lunga parentesi della storia di Bologna che vede protagonisti i Celti, formidabili guerrieri d'Oltralpe. Le loro armi temibili e tecnologicamente avanzate misero in seria difficoltà anche gli eserciti più organizzati dell'antichità. Andiamo alla scoperta di questo popolo e delle sue abitudini con l'archeologa del Museo Laura Minarini. Domenica 28 febbraio ore 17,30 Gratuito L'incontro si terrà tramite la piattaforma MEET prenotandoti  a questo link DAL LUNEDI' (dalle ore 10)  AL VENERDì (fino alle ore 14) PRECEDENTI L'INCONTRO. Per permettere uno svolgimento ottimale dell'incontro dopo le 17.40 non saranno ammessi partecipanti.   Al fine di sostenere le attività dell'Istituzione Bologna Musei è possibile effettuare una donazione mediante bonifico bancario sul seguente conto corrente:codice IBAN: IT 32 J 02008 02435 000102464044intestato a: Istituzione Bologna Musei.Il bonifico dovrà riportare la causale "Donazione per la valorizzazione e la tutela del patrimonio museale IBM".Il ricavato della raccolta fondi sarà reimpiegato in attività di valorizzazione e tutela del patrimonio museale cittadino e nella diffusione della conoscenza del patrimonio stesso.La donazione non rientra tra gli oneri deducibili previsti dall'art.10 del Tuir.     http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/103049 Sun, 28 Feb 2021 Sun, 28 Feb 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/gal_08_a_3.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna RE-COLLECTING. Morandi racconta. Tono e composizione nelle sue nature morte Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/103950 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/museomorandi_focus_nature_morte.jpg' /></p> Prosegue al Museo Morandi RE-COLLECTING, ciclo ideato da Lorenzo Balbi, che approfondisce temi legati alle collezioni, indagandone aspetti particolari e valorizzandone opere solitamente non visibili o non più esposte da tempo. Al Museo Morandi, dopo la rassegna dedicata ai Fiori, è ora allestita Morandi racconta. Tono e composizione nelle sue ultime nature morte a cura di Giusi Vecchi, incentrata sul tema al quale Giorgio Morandi ha maggiormente legato la sua fama: la natura morta, declinata nei suoi aspetti tonali e compositivi. I 10 lavori in mostra appartengono tutti all’ultima stagione della ricerca artistica morandiana, che va dal secondo dopoguerra agli anni Sessanta, caratterizzata da una cospicua produzione e da una ricchezza creativa, che fa registrare un numero altissimo di nature morte (quasi settecento). Questa fase matura vede affermarsi l’idea di serie e di variante. Gli oggetti protagonisti dei dipinti del periodo, pur essendo sempre gli stessi cui il maestro ricorre durante la sua vita (bottiglie, scatole, vasi etc.) risultano però investiti da un’atmosfera carica di una più limpida tensione psicologica, rappresentati talora nella loro suggestiva monumentalità oppure costretti in un'architettura in cui le forme si compenetrano e si rincalzano, serrandosi in blocchi compatti al centro della tela.     http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/103950 Thu, 04 Feb 2021 Thu, 04 Feb 2021 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/museomorandi_focus_nature_morte.jpg 76460 Museo Morandi Via Don Minzoni 14, 40121 Bologna LIMINAL. Ritratti sulla soglia. Di Francesca Cesari Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/103055 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mambo_liminal.jpg' /></p> Limen è una parola latina che significa "soglia", un confine che segna il passaggio tra due diversi spazi, anche identitari, per avventurarsi in qualcosa di percepito ancora come sconosciuto. Il progetto fotografico di Francesca Cesari (Bologna, 1970) è un viaggio alla scoperta di un’affascinante terra di mezzo, di quella particolare fase della crescita in bilico tra la tarda infanzia e l'adolescenza. Un'età ambigua, senza un nome proprio, portatrice di quelle grandi e piccole rivoluzioni che condurranno alla metamorfosi del proprio aspetto esteriore, all'elaborazione della propria identità e a una più profonda consapevolezza della propria interiorità. Le immagini della serie Liminal ritraggono ragazze e ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, durante questo lungo e delicato processo di cambiamento, interiore ed esteriore, che li porterà a sviluppare, con la pubertà, un nuovo aspetto fisico, che potrà essere tanto promettente quanto inquietante, e al tempo stesso a maturare una nuova e più personale visione del mondo. La mostra è arricchita da alcuni lavori inediti dell'artista della serie Liminal – Metamorfosi, ritratti delle stesse ragazze e ragazzi ripresi a distanza di tempo, ormai usciti dalla pre-adolescenza. I volti e i corpi osservati nello spazio esterno alla luce naturale del giorno, lasciano trapelare una diversa e più matura consapevolezza di giovani adulti, in cammino verso la propria identità. La mostra è a cura del Dipartimento educativo del MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna in collaborazione con il Comune di Bologna - Area Educazione Istruzione e Nuove Generazioni.     http://www.museibologna.it/eventi/49900/id/103055 Thu, 08 Oct 2020 Thu, 08 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mambo_liminal.jpg 36485 MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna Via Don Minzoni 14, 40121 Bologna Noi siamo la Minganti. Bologna e il lavoro industriale tra fotografia e memoria (1919-2019) Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/100636 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/invito_mostra_minganti.jpg' /></p> L'esposizione fotografico-documentale realizzata nel centenario delle Officine Minganti racconta la storia della fabbrica come luogo al contempo del lavoro e della produzione. Le fotografie provenienti da archivi personali e pubblici documentano il lavoro all’interno dello spazio industriale, la varietà della produzione sino alla mobilitazione contro la chiusura della fabbrica. Inoltre, materiale documentario e video interviste agli ex lavoratori e lavoratrici completano la ricostruzione dell’identità delle Officine Minganti. L’iniziativa si sviluppa in sinergia con il più articolato progetto di public history Bologna metalmeccanic@ promosso da Associazione Clionet, Università di Bologna, Fiom-Cgil Bologna, Museo del Patrimonio Industriale. L'esposizione può essere visitata negli orari di apertura del Museo previo pagamento del biglietto di accesso.Per informazioni: telefono 051.6356611.Per informazioni e prenotazioni: museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/100636 Wed, 20 May 2020 Wed, 20 May 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/invito_mostra_minganti.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna MOSTRA SOSPESA - Le plaisir du vivre. Arte e moda del Settecento veneziano dalla Fondazione Musei Civici di Venezia Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103553 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/le_plasir.jpg' /></p> Per celebrare la ricorrenza del centenario della fondazione del Museo Davia Bargellini (30 maggio 1920), i Musei Civici d’Arte Antica, in collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia, organizzano una mostra dedicata all’arte del Settecento veneziano. L’esposizione, curata da Mark Gregory D’Apuzzo, Massimo Medica e Chiara Squarcina, riprende una delle linee tematiche che avevano sostenuto il progetto museografico del fondatore e primo direttore del Museo, Francesco Malaguzzi Valeri. L’idea di rievocare il «fastoso Settecento», con il suo corredo di «ricchi mobili», «ori corruschi», oggetti legati alle abitudini di vita di cavalieri e dame affaccendati nei rituali della mondanità, aveva infatti guidato la sua scelta delle opere e aveva trovato riflesso nell’allestimento delle Sale, soprattutto del cosiddetto “Salone delle Feste”: «un mondo scomparso» poteva così «rivivere nell’immaginazione» dei visitatori. La presenza nel patrimonio del Museo Davia Bargellini di numerose testimonianze frutto dell’abilità di ebanisti, vetrai, artigiani operanti nelle botteghe veneziane del Settecento – consoles, cornici, mobili, servizi da tavola in vetro di Murano, oltre al celebre Teatrino delle marionette – ha motivato la progettazione della mostra, che vede confluire nelle Sale del Palazzo senatorio di Strada Maggiore preziose opere conservate presso il Museo di Palazzo Mocenigo (Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume): dal Museo veneziano giunge una selezionata campionatura di modelli d’abbigliamento e accessori della moda sia femminile che maschile (abiti, calzature e copricapi d’epoca), che documenta il fasto della società laica, ma anche la solennità del potere ecclesiastico (pianete), rappresentato da paramenti sacri di raffinata manifattura tessile prodotti nella Serenissima. Alcuni dipinti di Pietro Longhi e della sua scuola restituiscono infine l’immagine più autentica della vita quotidiana del patriziato veneziano, colto anche nella sua dimensione domestica: la presenza di “scene di costume” del pittore veneziano illustra, con sensibilità per il “vero” affine a quella del coevo commediografo Carlo Goldoni, la “piacevolezza del vivere”, che fu specchio dei tempi. Il principio dell’“ambientazione”, adottato da Malaguzzi Valeri nell’allestimento del Museo con l’obiettivo di facilitare la comprensione delle opere all’interno del loro contesto, viene seguito anche in questa mostra. Quasi a rianimare un passato trascorso, i costumi giunti in prestito dal Museo di Palazzo Mocenigo dialogheranno infatti con le opere appartenenti alle raccolte museali bolognesi, fra le quali si intende porre in prima evidenza soprattutto mobili e oggetti di lusso di produzione veneziana: anche ai visitatori di oggi «par[rà] così meno difficile rievocare l’andirivieni antico delle dame agghindate e dei gentiluomini in spadino», come avrebbe voluto Malaguzzi Valeri. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/103553 Sun, 02 Feb 2020 Sun, 02 Feb 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/le_plasir.jpg 53174 Museo Davia Bargellini