Istituzione Bologna Musei http://www.museibologna.it/eventi/49387 Istituzione Bologna Musei it-it info@comune.bologna.it Copyright 2020 Leopoldo Serra, un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102742 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/3_3844_1_2.jpg' /></p> Visita guidata alla mostra (durata 1h). Il bolognese Leopoldo Serra fu il primo ufficiale italiano ad entrare in Roma il 20 settembre 1870. La mostra, realizzata nel 150° anniversario della presa di Roma, ripercorre le tappe della sua vita avventurosa. Sono inoltre esposti i cimeli di Serra e dei suoi compagni d'arme conservati nel Museo del Risorgimento e normalmente non accessibili al pubblico. Museo Civico del Risorgimento | Piazza Carducci 5. Prenotazione obbligatoria: museorisorgimento@comune.bologna.it - tel. 051 225583 (mar.-mer. 10-13). I pagamenti possono essere effettuati solo tramite carte e bancomat. Durante la visita, per l’intero periodo di permanenza all’interno della struttura è necessario mantenere sempre la distanza di sicurezza interpersonale evitando affollamenti. L’uso della mascherina è obbligatorio, anche per i bambini di età superiore a 6 anni. Si raccomanda l'uso di mascherina chirurgica mentre si sconsiglia l'uso della mascherina con valvola di esalazione. Costo: € 4 a partecipante (€ 3 per possessori Card Cultura) + biglietto Museo (€ 5 intero | € 3 ridotto | gratuito per possessori Card Cultura). Info: museorisorgimento@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102742 Sun, 22 Nov 2020 Sun, 22 Nov 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/3_3844_1_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102749 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb_2.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102749 Sun, 01 Nov 2020 Sun, 01 Nov 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102747 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wa_2.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102747 Sat, 31 Oct 2020 Sat, 31 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wa_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna RETROVIE reloaded Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102808 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_luc3645_edited1.jpg' /></p> Le associazioni Percorsi di Pace e Tra un Atto e L'Altro presentano Tita Ruggeri in RETROVIE reloaded, spettacolo di Loredana D'Emelio, Barberina Guidotti Magnani, Gida Rossi, Tita Ruggeri (e un contributo di Eschilo). RETROVIE Reloaded, è lo spettacolo RETROVIE riconfigurato per questi particolari giorni che stiamo vivendo. Per dare la possibilità, anche in questo periodo in cui ci viene chesto di rispettare un distanziamento quando ci troviamo in compagnia di altre persone, di assistere al racconto emozionante di cosa sia avvenuto a Bologna 100 anni fa, e in particolare dell'esperienza delle donne, durante la Prima Guerra Mondiale. Il carteggio durante tutta la guerra tra Barberina Guidotti Magnani e il marito Paolo Senni, insieme agli scritti della Prof.ssa Gida Rossi, hanno spinto Tita Ruggeri e Loredana D’Emelio a comporre un testo sul ruolo delle donne nella Prima Guerra Mondiale e sulla pace. In scena Tita Ruggeri, nel doppio ruolo di Gida e di Barberina in un contrappunto tra pubblico e privato, è con le cantanti Silvia Donati, Daniela Galli e Barbara Giorgi ovvero Les Triplettes de Belleville e un gruppo di donne in azione, come le donne delle Retrovie. Lungo tutto lo spettacolo scorrono decine di immagini di guerra e di retrovie, di Bologna e del fronte, tra cui la serie inedita di fotografie scattate dal marito di Barberina, Paolo Senni.  RETROVIE si trasforma in una performance di 30/40 min. nel Chiostro dedicato ai caduti della Grande Guerra del Cimitero Monumentale di Bologna. A cura di Percorsi di Pace e Tra un Atto e L'Altro. Orari inizio spettacoli 18:30 – 19:30 – 20:30. Biglietto € 10,00 (di cui € 2,00 contributo alla Certosa) Prenotazioni: …. Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. #photogallery# La crescita, l'evoluzione possono nascere da momenti di crisi, anche drammatici. L'incredibile mutamento delle donne nella Grande Guerra che cambiò il loro mondo e quello degli uomini. Le quasi 200 lettere di Barberina Guidotti Magnani durante tutta la guerra, al marito Paolo Senni, insieme agli scritti della Prof.ssa Gida Rossi, hanno spinto Tita Ruggeri e Loredana D’Emelio a comporre un testo sul ruolo delle donne nella Prima Guerra Mondiale e sulla pace. Retrovie è il luogo dove gli uomini sono assenti e dove tutto quello che prima facevano gli uomini lo fanno le donne. Retrovie è il luogo dove, forse per il disperato tentativo di creare un equilibrio, si attua la pace. Per dare l’opportunità di ricordare non solo formalmente gli eventi e il contesto della grande guerra, ma anche per incoraggiare a credere in un cambiamento di prospettiva che porti al superamento dell’idea di conflitto come unico modo di risolvere i problemi. In scena Tita Ruggeri, nel doppio ruolo di Gida e di Barberina in un contrappunto tra pubblico e privato, è con Silvia Donati, Daniela Galli e Barbara Giorgi ovvero Les Triplettes de Belleville e un gruppo di donne in azione, come le donne delle Retrovie. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102808 Sun, 25 Oct 2020 Sun, 25 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_luc3645_edited1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Questione Romana | pensiero e azione Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102531 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/monari_martiri_indipendenza_01_1_2.jpg' /></p> Una passeggiata in Certosa insieme a Roberto Martorelli dedicata al periodo che parte dalla rivoluzione del 1831 e arriva fino alla Presa di Roma del 1870. Visita guidata in occasione della mostra Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino. A cura di Museo del Risorgimento: ingresso 4 euro, ridotto 3 euro con prenotazione obbligatoria al 051225583 oppure museorisorgimento@comune.bologna.it Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata 1 ora circa. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102531 Sun, 25 Oct 2020 Sun, 25 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/monari_martiri_indipendenza_01_1_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna I segreti di Giovanni Putti Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102409 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/175743ea_5.jpg' /></p> Una passeggiata insieme a Chiara Florise Amadei e Roberto Martorelli per scoprire aspetti inediti di Giovanni Putti (1771 - 1847), protagonista della scultura bolognese di inizio '800; autore di trentaquattro monumenti nella Certosa di Bologna. Per la prima volta verranno svelati aspetti legati alle tecniche artistiche, a confronti tra diverse opere, ai rapporti con architetti e altri docenti dell'Accademia di Belle Arti. A cura di Museo del Risorgimento. Ingresso 4 euro, ridotto 3 euro con prenotazione obbligatoria al 051225583 oppure museorisorgimento@comune.bologna.it Indicazioni per partecipare: ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento solo con soldi contati consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102409 Sat, 24 Oct 2020 Sat, 24 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/175743ea_5.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Emancipazione femminile nell’Italia del Risorgimento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102835 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/certosa_evento_24_ottobrelow1.jpg' /></p> La performance si incentrerà sull’importante lavoro messo in atto dalla rivista La Donna di Gualberta Alaide Beccari –  promotrice anche del Comitato di propaganda per il miglioramento delle condizioni morali e giuridiche della donna – come esempio di evoluzione e di rivoluzione dei diritti femminili intrapreso a partire dal secolo del Risorgimento a seguito dell’esperienza dei salotti femminili, visti come luogo di interazione e integrazione culturale, artistica, letteraria e politica, organizzati da donne dell’aristocrazia e alta borghesia. Si passerà attraverso la pubblicistica educativa e scolastica destinata al mondo femminile dell’Ottocento, per arrivare al conseguente lavoro svolto da donne colte e avanguardiste per la rivoluzione dei diritti femminili, per il processo di riforma nell’impianto dell’istruzione e la conseguente “ristrutturazione” della personalità femminile per la creazione di un nuovo ruolo culturale e sociale. La performance presenterà testimonianza attraverso citazioni ed estratti, creando un filo sottile con le lotte ancora oggi in atto per il diritto all’uguaglianza. Stefania Megale Musicista, Performer – Voce, Corpo, Sassofono, Sega Musicale, Synth, Elettronica. Lara Riccio Antropologa, Danzatrice – Teatro Danza, Voce, Corpo. Performance itinerante con un’unica tappa finale. A cura di associazione Valigie Leggere. Ingresso 10 Euro, dei quali 2 Euro saranno devoluti alla Certosa. Prenotazione obbligatoria 3491445909 stef.megale@gmail.com Indicazioni per partecipare: Ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Si consiglia di portare un cuscino/plaid per sedersi. Mascherine e distanze di sicurezza (1 mt) sono obbligatorie. Pagamento solo con soldi contati (no resto) consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L’evento si svolgerà anche in caso di pioggia. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102835 Sat, 24 Oct 2020 Sat, 24 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/certosa_evento_24_ottobrelow1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Leopoldo Serra, un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102741 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/3_3844_1_1.jpg' /></p> Visita guidata alla mostra (durata 1h). Il bolognese Leopoldo Serra fu il primo ufficiale italiano ad entrare in Roma il 20 settembre 1870. La mostra, realizzata nel 150° anniversario della presa di Roma, ripercorre le tappe della sua vita avventurosa. Sono inoltre esposti i cimeli di Serra e dei suoi compagni d'arme conservati nel Museo del Risorgimento e normalmente non accessibili al pubblico. Museo Civico del Risorgimento | Piazza Carducci 5. Prenotazione obbligatoria: museorisorgimento@comune.bologna.it - tel. 051 225583 (mar.-mer. 10-13). I pagamenti possono essere effettuati solo tramite carte e bancomat. Durante la visita, per l’intero periodo di permanenza all’interno della struttura è necessario mantenere sempre la distanza di sicurezza interpersonale evitando affollamenti. L’uso della mascherina è obbligatorio, anche per i bambini di età superiore a 6 anni. Si raccomanda l'uso di mascherina chirurgica mentre si sconsiglia l'uso della mascherina con valvola di esalazione. Costo: € 4 a partecipante (€ 3 per possessori Card Cultura) + biglietto Museo (€ 5 intero | € 3 ridotto | gratuito per possessori Card Cultura). Info: museorisorgimento@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102741 Sun, 18 Oct 2020 Sun, 18 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/3_3844_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102748 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb_1.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102748 Sun, 18 Oct 2020 Sun, 18 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Jewish trekking - Storie di ebrei e di ebraismo nella Certosa bolognese Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102836 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/sanguinettib_1_1_1.jpg' /></p> All’interno della Certosa monumentale di Bologna si trova un’area dedicata sin dall’800 a cimitero della comunità ebraica cittadina, ma anche nell’area generale del camposanto si possono incontrare sepolture capaci di offrire spunti interessanti e inaspettati per parlare della storia degli ebrei a Bologna e in Italia tra emancipazione napoleonica e secondo dopoguerra. Conduce Cesare Barbieri. A cura di MEB - Museo Ebraico di Bologna. Prenotazione obbligatoria 0512911280 info@museoebraicobo.it € 7,00. Ritrovo all’ingresso principale della Certosa (Cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per partecipare: il gruppo sarà formato da un numero limitato di persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102836 Sun, 18 Oct 2020 Sun, 18 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/sanguinettib_1_1_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102746 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wa_1.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102746 Sat, 17 Oct 2020 Sat, 17 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wa_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna In the pleasant cemetery at Bologna Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102308 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a_1.jpg' /></p> Una performance itinerante, guidata dalle parole di Charles Dickens in visita a Bologna e in particolare al cimitero della Certosa, nel 1845, accompagnata dalle musiche appositamente composte da Compagnia d’Arte Drummatica per “mostrare” anche all’ascolto la bellezza degli ambienti della Certosa. Con: Andrea Acciai, Laura Comuzzi, Stefania Megale, Francesco Paolino, Marco Venturi, Massimiliano Amatruda, Mario Martignoni. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 30 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 12 euro, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Indicazioni per partecipare allo spettacolo: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102308 Fri, 16 Oct 2020 Fri, 16 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna In the pleasant cemetery at Bologna Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102298 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a.jpg' /></p> Una performance itinerante, guidata dalle parole di Charles Dickens in visita a Bologna e in particolare al cimitero della Certosa, nel 1845, accompagnata dalle musiche appositamente composte da Compagnia d’Arte Drummatica per “mostrare” anche all’ascolto la bellezza degli ambienti della Certosa. Con: Andrea Acciai, Laura Comuzzi, Stefania Megale, Francesco Paolino, Marco Venturi, Massimiliano Amatruda, Mario Martignoni. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 30 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 12 euro, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Indicazioni per partecipare allo spettacolo: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102298 Thu, 15 Oct 2020 Thu, 15 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_dickens1a.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Soffici veli e rumorose macchine Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102927 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mulino_seta1_2_1_1_1_3.gif' /></p> Domenica 11 Ottobre 2020 alle ore 11:00, si propone una visita guidata su prenotazione dedicata ai veli e all'industria della seta a Bologna: “Soffici veli e rumorose macchine”.Tra XV e XVIII secolo Bologna si afferma in Europa nella produzione di filati e veli di seta; alla base di tale successo un complesso sistema idraulico artificiale e la complessità della tecnologia tessile adoperata.Il percorso spiega le ragioni di tale affermazione commerciale attraverso exhibit, oggetti e modelli tra i quali spicca il grande mulino da seta “alla bolognese”, in scala 1:2 e funzionante, che – meccanizzando il processo di incannatura e torcitura del filo di seta –  rendeva più robusti i semilavorati e il velo.Tale mulino, alimentato da ruota idraulica, è considerato come la più alta tecnologia conosciuta in Europa prima della macchina a vapore e anticipa il sistema di fabbrica della Rivoluzione Industriale. I suoi segreti, celati all'interno di private abitazioni inaccessibili agli stranieri,  furono al centro di una vera e propria rete di spionaggio industriale che il governo cittadino contrastò con una durissima legislazione che prevedeva persino la pena di morte per i “traditori della patria”.La visita guidata gratuita con ingresso al Museo a pagamento (5-3 euro).Per informazioni e prenotazione (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 9 Ottobre alle ore 13:00): telefono 051.6356611; mail museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102927 Sun, 11 Oct 2020 Sun, 11 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mulino_seta1_2_1_1_1_3.gif 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna ESISTENZE | Arte visionaria e scrittura ispirata di Giusi Ulivieri Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102915 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1x_1.jpg' /></p> Dopo lo spettacolo di mercoledì 7 ottobre, rimarrà visibile al pubblico l'installazione artistica di Giusi Ulivieri fino a venerdì 9 dello stesso mese all'interno del Chiostro delle Madonne o dell'Ossaia della Certosa di Bologna. Giovedì 8 ottobre ore 15 e Venerdì 9 ottobre ore 15 sarà possibile scoprire l'installazione con un dialogo tra l'artista, le opere ed il pubblico partecipante. "Con questa proposta intendo portare alla luce quello che è il mio lavoro artistico di quest'ultimo decennio. È un lavoro che si basa sulla produzione di volti, che non derivano da una introspezione esplicita, o da tecniche pittoriche, ma da manifestazioni che accadono involontariamente sulla carta. Il dialogo avviene attraverso le mani nude e la fusaggine, su di un foglio. Successivamente al disegno, le mani ispirate scrivono. Questa mostra l'ho ideata per la Certosa, che reputo l'ambientazione più consona per questa mia "mediazione" artistica ed il mistero che la ispira”. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 15 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 6 euro, 1 euro devoluto per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Indicazioni per partecipare all'appuntamento: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina correttamente indossata e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102915 Fri, 09 Oct 2020 Fri, 09 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1x_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna ESISTENZE | Arte visionaria e scrittura ispirata di Giusi Ulivieri Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102914 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1x.jpg' /></p> Dopo lo spettacolo di mercoledì 7 ottobre, rimarrà visibile al pubblico l'installazione artistica di Giusi Ulivieri fino a venerdì 9 dello stesso mese all'interno del Chiostro delle Madonne o dell'Ossaia della Certosa di Bologna. Giovedì 8 ottobre ore 15 e Venerdì 9 ottobre ore 15 sarà possibile scoprire l'installazione con un dialogo tra l'artista, le opere ed il pubblico partecipante. "Con questa proposta intendo portare alla luce quello che è il mio lavoro artistico di quest'ultimo decennio. È un lavoro che si basa sulla produzione di volti, che non derivano da una introspezione esplicita, o da tecniche pittoriche, ma da manifestazioni che accadono involontariamente sulla carta. Il dialogo avviene attraverso le mani nude e la fusaggine, su di un foglio. Successivamente al disegno, le mani ispirate scrivono. Questa mostra l'ho ideata per la Certosa, che reputo l'ambientazione più consona per questa mia "mediazione" artistica ed il mistero che la ispira”. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 15 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 6 euro, 1 euro devoluto per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Indicazioni per partecipare all'appuntamento: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina correttamente indossata e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102914 Thu, 08 Oct 2020 Thu, 08 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1x.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna ESISTENZE | Arte visionaria e scrittura ispirata Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102296 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1.jpg' /></p> ESISTENZE | Arte visionaria e scrittura ispirata di Giusi Ulivieri. Con questa proposta intendo portare alla luce quello che è il mio lavoro artistico di quest'ultimo decennio. È un lavoro che si basa sulla produzione di volti, che non derivano da una introspezione esplicita, o da tecniche pittoriche, ma da manifestazioni che accadono involontariamente sulla carta. Il dialogo avviene attraverso le mani nude e la fusaggine, su di un foglio. Successivamente al disegno, le mani ispirate scrivono. Questa mostra l'ho ideata per la Certosa, che reputo l'ambientazione più consona per questa mia "mediazione" artistica ed il mistero che la ispira. La mostra ospita il noto maestro e danzatore Sufi: Ayman Aly. Il Sufi come dimostrazione di assenza di confini culturali e di barriere mistiche all’interno del vero Scopo della Vita. Il Sufi è l’aspirazione dell’umano verso l’Assoluto, connessa al mondo reale. Il Sufi ha fatto, della ricerca del Divino in noi, l’unico scopo della sua vita. Il vero Senso della Vita. A cura di Associazione culturale Correnti d'Arte - Compagnia d’Arte Drummatica. Ritrovo 30 minuti prima presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Ingresso 12 euro, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3339719568 giuma7@alice.it Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Indicazioni per partecipare allo spettacolo: Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo.   http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102296 Wed, 07 Oct 2020 Wed, 07 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/correnti_d_arte_esistenze1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102745 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102745 Sun, 04 Oct 2020 Sun, 04 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102744 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wa.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102744 Sat, 03 Oct 2020 Sat, 03 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wa.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Sai perché? Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102926 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/circuiti_carta_3.jpg' /></p> Sabato 3 Ottobre 2020 alle ore 11:00, il Museo del Patrimonio Industriale propone l'attività: “Sai perché?” dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni.Giochi ed esperimenti per capire semplici principi scientifici in un curioso viaggio di scoperta ed approfondimento di alcune leggi della fisica, della meccanica e dell’ottica.Il laboratorio costa 5 euro mentre l’ingresso al Museo è gratuito per i ragazzi e un accompagnatore. L’ingresso al Museo è – per tutti gli altri – a pagamento (5-3 euro)Per informazioni e prenotazione (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 2 Ottobre alle ore 13:00): telefono 051.6356611; mail museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102926 Sat, 03 Oct 2020 Sat, 03 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/circuiti_carta_3.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna Dov’è Stefano Gobatti? Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102268 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a_2.jpg' /></p> Uno spettacolo di musica, voci e racconti nella magica cornice della Certosa di Bologna. Un’occasione per vivere le emozioni della vita artistica, culturale e sociale della Bologna di fine ‘800. Lo faremo attraverso le appassionanti storie e le musiche del Maestro Gobatti, il più famoso compositore Bolognese dell’epoca, eroe delle cronache cittadine, protetto di Carducci ed oggi misterioso e dimenticato abitante della Certosa. A cura dell’Associazione Dolci Accenti - Educazione e Divulgazione Musicale, in collaborazione con AICS. Ingresso 10€ (2€ devoluti alla Certosa) con prenotazione obbligatoria. E-mail: segreteria@dolci-accenti.com; telefono e whatsapp: 3927809101 | 3283320115. Indicazioni per lo spettacolo: Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante. Il numero di posti sarà limitato e ogni partecipante dovrà tenere per tutta la durata mascherina e distanze di sicurezza (tranne conviventi). Per evitare l’uso dei contanti ti invitiamo a pagare il biglietto con bonifico (almeno 2 giorni prima dello spettacolo) all’Associazione Dolci Accenti, IBAN: IT14U0538702402000003010408, oppure puoi chiederci un link per pagare con PayPal. Il pagamento in contanti sarà possibile a condizione che i soldi siano contati e consegnati in busta chiusa e trasparente: non è possibile dare alcun resto. In caso di febbre superiore a 37,5° e sintomi di raffreddore e/o tosse, non sarà possibile accedere allo spettacolo. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102268 Fri, 02 Oct 2020 Fri, 02 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/dolci_accenti_foto_miriam_girard_5a_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna FABULA GENESIS | L’Ottavo Giorno Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102520 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/villetta01a_2.jpg' /></p> TEATRO PIROTECNICO MUSICALE nei Sacri Luoghi del Cimitero Monumentale della Certosa di Bologna. Con la parecipazione artistica di Valeria “Trilly” Billi, Mauro Collina; fuochi pirotecnici e d'artificio La Casa dei Fuochi di Daniela Musiani di Imola; presenze d'arte ed artigianato in collaborazione con le Botteghe Artigianali di Bologna: Vetreria d’Arte Gabriele Gamberini; Bottega Prata di Pierluigi Prata e Massimo Chierici; La Tarlatana di Daniela Collina. Cura grafica e scenografica Anint Cavina Suthamma. Organizzazione La Villetta Associazione di Solidarietà con Cuba; ideazione e regia Daniele Robazza. L'Associazione La Villetta chiede un contributo personale di 12 euro per sostenere le spese dello spettacolo, due euro verrano devoluti per la Certosa. Ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Il numero di spettatori non potrà superare le 50 persone a sera, pertanto, è chiesto disdire eventuali prenotazioni se non più sicuri di partecipare all’evento. Prenotazione obbligatoria al numero 3332677284 [Daniele Robazza - disponibile dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.30] o via e-mail all’indirizzo ermeneuticadellospettacolo@gmail.com Per partecipare: porta con te un plaid o un cuscino, sarà ancora più piacevole. Mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell’appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; il contributo è solo in contati consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. Durata dell'evento un'ora circa. L'evento non si terrà in caso di maltempo. #photogallery# PRESENTAZIONE GENERALE. GENESI [La Sacra Bibbia, GENESI, 1,1, La Creazione] Nel “Tempo Primo” che fu della Creazione, riconoscere oggi quel COMUNE CAMMINO che ci vide in fede creature di Dio e in scienza polvere di stelle, è la ragione di un viaggio che in FABULA GENESIS, sentiamo il piacere di raccontare. Nel Luogo che evoca tempi di Grande Guerra, FOLGORANTI VETRATE ARTISTICHE ed un SIMBOLICO DI FUOCO BRACIERE, illumineranno e accompagneranno in ARS umana e amandi, quell’antica ed originaria STORIA che fu di Dio, la sua creatura e più bella creazione. In SOMIGLIANZA, la grande opera di Dio si fonde e si confonde con le tante opere dell’uomo, entrambe gioiose di partecipare in bellezza, all’infinito LOGOS della vita e così, della morte. ANTIGENESI [Anonimo, IL PIANTO DI DIO – Testo tratto dall’opera “Itinerario per il Cielo” di ANTONIO BOZZETTI] Nel ”Tempo Secondo” che non più di Dio sarà solo dell’uomo, il tema della CREAZIONE lascia tempo e spazio al tema della DISTRUZIONE e di quell’iniziale COMUNE CAMMINO in precedenza osservato, resteranno soltanto brandelli di speranza.Nella SOLITUDINE DEL PADRE, è lasciata all’UOMO la scelta del proprio destino ora e più che mai, consapevole di essere l’unico figlio di un’unica GRANDE MADRE. In “Fabula Genesis”, il TEMPO DELLA CREAZIONE diviene e si fa così, LUOGO di quel SILENZIO che della morte, È la voce più GRANDE [“Mutae Mortis Magna Vox”]. OTTAVO GIORNO [Brano tratto da ITINERARIO PER IL CIELO di Antonio Bozzetti – Lettura di MASSIMO DE VITA direttore del Teatro Officina di Milano] “La Vita e la Morte sono sorelle inseparabili; allacciano dentro un abbraccio le due estremità del ponte fatale sul quale transita la carovana del mondo. La sua entrata è la Vita, la sua uscita è la Morte […] La Vita costruisce, la Morte distrugge; la Vita semina, la Morte miete; la Vita pianta, la Morte sradica; la Vita unisce, la Morte separa; Una raduna, l’Altra disperde […] Sappi però che anche l’amaro calice passerà e quando giungerà il momento dell’incontro, all’improvviso verrai sradicato dalla tua dimora terrena per tornare, abbracciato a Lui, al luogo primordiale dell’Eternità”. Un sentito ringraziamento per la preziosa presenza e collaborazione al Teatro Officina di Milano, a Tita Artuso della Bottega Artuso di Bologna, a Paolo Alem, Fabrizio Magnani e al Gruppo Artigiano tutto. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102520 Thu, 01 Oct 2020 Thu, 01 Oct 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/villetta01a_2.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La Storia #aportechiuse con Dolci Accenti Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102335 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_2.jpg' /></p> mercoledì 30 settembre h 20.00 – l'Associazione Dolci Accenti, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna Una presentazione dedicata all'ambiente musicale bolognese tra '800 e '900 in occasione dell'appuntamento serale in Certosa Dov'è Stefano Gobatti? a cura dell'Associazione Dolci Accenti del 2 ottobre. La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102335 Wed, 30 Sep 2020 Wed, 30 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_1_1_1_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Angela Pierro Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102289 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_3.jpg' /></p> martedì 29 settembre, h 20.00 – Angela Pierro, storica dell'arte, in diretta Facebook su Associazione Amici della Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Al termine di ogni diretta gli utenti possono dialogare con l’autore del contributo video nei commenti al video stesso. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102289 Tue, 29 Sep 2020 Tue, 29 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0tiaspetto6ga_2_1_3.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La Storia #aportechiuse con Mirtide Gavelli Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102811 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/010giovannini_emma_e_peppinar_3_1_1_1_1.jpg' /></p> lunedì 28 settembre h 20.00 – Mirtide Gavelli, storica e curatrice del Museo civico del Risorgimento, in diretta Facebook su Museo civico del Risorgimento - Certosa di Bologna La Storia #aportechiuse propone un palinsesto di dirette Facebook che in occasione del Calendario estivo della Certosa e della mostra Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino. Vede alternarsi diverse voci per condividere insieme l'arte e la storia, occasioni per stare qualche minuto in compagnia e offrire spunti per approfondire da casa eventi, persone, opere d'arte del nostro paese. Testi, documenti e video di approfondimento sono segnalati da post. Il progetto è realizzato dal Museo civico del Risorgimento in collaborazione con 8cento APS, Associazione Didasco e Associazione Amici della Certosa di Bologna. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102811 Mon, 28 Sep 2020 Mon, 28 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/010giovannini_emma_e_peppinar_3_1_1_1_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna AUDIO-LOOK | Una passeggiata nella storia | Donne di polso nel Lungo Ottocento Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102475 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb_2_1.jpg' /></p> Istantanea Teatro propone un nuovo modo di scoprire la Certosa, perfettamente in linea con le misure di sicurezza legate all’emergenza. Audio-look è una passeggiata culturale tra le bellezze del cimitero, che unisce lo sguardo (look) con l’ascolto (audio), come durante la lettura di un libro illustrato. La prima tappa è in presenza: un’attrice vi introdurrà al percorso, per lasciarvi poi liberi di vagare (sempre se ne avete il coraggio!) tra le tombe e i monumenti, in una caccia al tesoro che è un viaggio nella storia e nella memoria. Nello zaino, solo il vostro smartphone e le vostre cuffiette. Per circa 1 ora vi immergerete individualmente tra le biografie illustri, ma poco conosciute, di alcune donne protagoniste del Lungo Ottocento Bolognese, che sarà vostro compito scoprire, proprio come durante una caccia al tesoro. Indicazioni per partecipare: punto di ritrovo presso l’ingresso principale della Certosa (cortile Chiesa), via della Certosa 18; prenotazione obbligatoria tel. 3474088539 (solo messaggi) oppure istantanea.teatro@gmail.com; partecipazione con numero limitato di persone; obbligo di indossare la mascherina solo per il momento introduttivo in presenza, dove è necessario mantenere la distanza di sicurezza con gli altri partecipanti; l’evento si terrà anche in caso di maltempo. Il costo di partecipazione è 5 € + 1 € per tessera associativa (1 € sarà devoluto per la valorizzazione della Certosa). Si richiede il pagamento il giorno dell’evento esclusivamente con soldi contati e consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102475 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antonio_rossetti_monumento_principe_galitzin1wb_2_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La presa di Roma, ultimo atto dell'epopea risorgimentale Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102893 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0leopoldoserra27_2.jpg' /></p> Visita guidata al Museo ed alla mostra Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino in occasione di Le Terme di Bologna ti portano al museo. Visita gratuita con prenotazione obbligatoria al 051225583 (martedì e mercoledì, h 10-13) o via mail a museorisorgimento@comune.bologna.it entro il giorno precedente l’attività, indicando nome e cognome, numero di partecipanti e un recapito telefonico di riferimento. Per le prenotazioni via email, bisogna attendere conferma di prenotazione. Museo civico del Risorgimento, Piazza Carducci, 5 - Bologna. Indicazioni per partecipare: il gruppo sarà formato da massimo 10 persone, mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102893 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0leopoldoserra27_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Percorrere l'Ottocento tra museo e città Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102895 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/distribuzione_farina_bologna_2.jpg' /></p> Visita guidata al Museo ed alla mostra Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino in occasione di Le Terme di Bologna ti portano al museo. Visita gratuita con prenotazione obbligatoria al 051225583 (martedì e mercoledì, h 10-13) o via mail a museorisorgimento@comune.bologna.it entro il giorno precedente l’attività, indicando nome e cognome, numero di partecipanti e un recapito telefonico di riferimento. Per le prenotazioni via email, bisogna attendere conferma di prenotazione. Museo civico del Risorgimento, Piazza Carducci, 5 - Bologna. Indicazioni per partecipare: il gruppo sarà formato da massimo 10 persone, mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102895 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/distribuzione_farina_bologna_2.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna 1. Cura del corpo e atletismo in Grecia e in Etruria Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102882 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/panatenaica1_1.jpg' /></p> 27 settembre 2020 h 10 Visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria a cura degli archeologi di ASTER, in occasione dell'iniziativa Le Terme di Bologna ti portano al museo, nell'ambito dell'accordo siglato da Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più per promuovere la valorizzazione del patrimonio museale civico, in occasione dei 50 anni di attività dell'azienda attiva nel settore sanitario e del wellness. ISCRIVITI QUI http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102882 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/panatenaica1_1.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna 3. Cura del corpo e atletismo in Grecia e in Etruria Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102883 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/panatenaica1_1_1.jpg' /></p> 27 settembre 2020 h 17.30 Visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria a cura degli archeologi di ASTER, in occasione dell'iniziativa Le Terme di Bologna ti portano al museo, nell'ambito dell'accordo siglato da Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più per promuovere la valorizzazione del patrimonio museale civico, in occasione dei 50 anni di attività dell'azienda attiva nel settore sanitario e del wellness. ISCRIVITI QUI http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102883 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/panatenaica1_1_1.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna 2. Le terme nella giornata di un antico romano Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102880 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/img_1775_2.jpg' /></p> 27 settembre 2020 h 11.30 Visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria a cura degli archeologi di ASTER, in occasione dell'iniziativa Le Terme di Bologna ti portano al museo, nell'ambito dell'accordo siglato da Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più per promuovere la valorizzazione del patrimonio museale civico, in occasione dei 50 anni di attività dell'azienda attiva nel settore sanitario e del wellness. ISCRIVITI QUI http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102880 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/img_1775_2.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna Bologna città d'acqua Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102923 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/viaggiobassa_1_2.jpg' /></p> Domenca 27 Settembre 2020 alle ore 10:00, il Museo propone, in occasione dell'Open Day dei Musei, una visita guidata gratuita dedicata a: Bologna città d'acqua. Tra XII e XVI secolo Bologna realizzò un complesso sistema idraulico artificiale, oggi in gran parte nascosto, composto da chiuse, canali e chiaviche che distribuivano a rete l'acqua in città, consentendo l’uso della risorsa idrica principalmente come fonte di energia per il funzionamento di numerosi opifici. Tra questi spicca il mulino da seta “alla bolognese”, espressione tra le più alte di tecnologia preindustriale, utilizzato per la torcitura del filo di seta e dal quale si potevano ottenere preziosi filati e il velo. Tale prodotto, ampiamente commercializzato attraverso il canale Navile e spesso riprodotto nell'iconografia occidentale, rese celebre Bologna in tutta Europa sino alla fine del XVIII secolo.Nel corso della visita sarà possibile, attraverso filmati, postazioni interattive, plastici e modelli funzionanti, ricostruire e visualizzare la storia, ancora per alcuni aspetti sconosciuta, di quando Bologna viveva sull’acqua. La visita guidata e l'ingresso al Museo sono gratuiti in occasione dell'Open Day dei Musei. Per informazioni e prenotazioni: (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 25 Settembre alle ore 13:00): telefono 051.6356611; mail museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102923 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/viaggiobassa_1_2.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna La magia dell'acqua Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102925 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/laboratoriobis_9.jpg' /></p> Domenica 27 Settembre 2020 alle ore 16:00 il Museo, in occasione dell'Open Day dei Musei, propone il laboratorio gratuito su prenotazione: Magia dell'acqua, dedicato ai  bambini dai 6 ai 10 anni.L'acqua è una sostanza “speciale” dalle proprietà chimiche e fisiche uniche, grazie alle quali la vita sulla Terra ha potuto svilupparsi. Il laboratorio propone di approfondire la conoscenza di questa sostanza integrando l'approccio scientifico con una serie di affascinanti esperienze.I ragazzi, trasformandosi in piccoli scienziati, assisteranno ad alcuni esperimenti spettacolari come l'elettrolisi, grazie alla quale si scopriranno gli elementi che compongono l'acqua e le loro caratteristiche. Con giochi e semplici prove si studierà come avvengono i passaggi di stato e si approfondiranno alcune speciali caratteristiche dell'acqua come: la tensione superficiale, la forza di coesione delle molecole e la capillarità. Lo studio di queste proprietà permetterà di evidenziare il ruolo essenziale che l'acqua svolge per la vita sulla Terra e l'importanza della sua salvaguardia.Il laboratorio e l'ingresso sono gratuiti in occasione dell'Open Day dei Musei. Per informazioni e prenotazione (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 25 Settembre alle ore 13:00): telefono 051.6356611; mail museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102925 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/laboratoriobis_9.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna Musica da vedere Museo Internazionale e Biblioteca della Musica http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/102887 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/opendaymusei_low_2.jpg' /></p> Le Terme di Bologna ti portano al museoDue giorni a ingresso gratuito con percorsi nel tempo e nello spazioa cura di Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più Musica da vedereuna visita alla scoperta delle collezioni musicali bolognesivisita guidata con Gianni Ayroldi Sagarriga http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/102887 Sun, 27 Sep 2020 Sun, 27 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/opendaymusei_low_2.jpg 53241 Museo internazionale e biblioteca della musica Strada Maggiore, 34 40125 Bologna SOUND AND SILENCE II - seconda serata Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102463 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/soundandsilence2a.jpg' /></p> Secondo appuntamento a cura di MEMORI e Basmati Film LUXSTATUE | a cura di Audrey Coïaniz/Saul Saguatti | Installazione immersiva e multiproiezione su due statue monumentali nella Sala del Colombario. La proiezione come uno specchio si riflette sulle statue, restituendo loro vita e movimento, con una progressione visiva che spazia dalla loro immagine reale a nuove forme metaforiche. Un dialogo tra immagine interiore, che da forma materica si fa onirica, un loop audiovisivo coordinato che si apre a più dimensioni di lettura. Sound Performance | di Valerio Maiolo | Valerio Maiolo presenta un sistema di comunicazione fra un computer e due organi elettrici recuperati dal passato e dislocati nello spazio performativo. Una voce sintetica, androide, si intreccia al suono degli organi e ridefinisce lo spazio e lo spettro acustico in una metamorfosi che vede l'inorganico farsi umano per poi dissolversi nell'astrazione. L'elemento umano sublima nei suoi atomi sinusoidali attraverso le tecniche del canto armonico. COSMOS CAPTURED DEVICES | Installazione performativa A/V a cura di Antonella Di Tillo e Pasquale Sorrentino | Fotocamere abbandonate all’aperto negli spazi della Certosa durante il lockdown restituiscono l’immagine persistente del cosmo senza l’uomo. Il movimento parabolico del sole si trasforma in uno scintillante pulviscolo e viene decodificato attraverso un sistema di microfoni a contatto su schermo, generando suono. Indicazioni per partecipare: A cura di MEMORI e Basmati Film. Prenotazione obbligatoria scrivendo a memorimemorime@gmail.com indicando nome e cognome di tutti i partecipanti, numero di persone e data o date. Ingresso 10 euro, di cui 2 devoluti per la Certosa. Pagamento con soldi contati consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti oppure: pagamento via paypal all’indirizzo memorimemorime@gmail.com Nella causale specificare nome e cognome di tutti i partecipanti, numero di persone e giorno o giorni dell’evento a cui si vuole prendere parte (il 25 o il 26, o entrambi). Ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# Sound and Silence mantiene il format del 2019 e torna a chiedere all’artista una riflessione site specific sui temi dell’impermanenza e della memoria. Lo scorso anno la riflessione artistica si era ispirata al buio e ai silenzi della Certosa, nel 2020 il focus è invece il rapporto dell’artista con il vuoto e con l’assenza, una condizione umana in cui la mancanza di prossimità con gli altri è sempre più colmata dalle macchine. Esse si fanno interlocutrici in un dialogo che ha un inizio e una fine, sino a raggiungere lo stesso stato emotivo e ad operare le medesime scelte dell’essere umano del quale replicano la memoria. Come questo anch’esse, infine, muoiono. Quattro interventi audiovisivi di improvvisazione per circuiti elettronici e suoni, live video e voci, oltre ad un'installazione A/V site specific, nell’ambito di due serate a forte componente sperimentale. Una proposta in cui musicisti elettronici e video artisti intessono un dialogo contemporaneo con la Certosa e con i suoi chiaroscuri, lasciandosi ispirare dalle sue architetture e prospettive, reali, metafisiche ed emotive. A cura di MEMORI E BASMATI. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102463 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/soundandsilence2a.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna La presa di Roma, ultimo atto dell'epopea risorgimentale Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102892 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0leopoldoserra27.jpg' /></p> Visita guidata al Museo ed alla mostra Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino in occasione di Le Terme di Bologna ti portano al museo. Visita gratuita con prenotazione obbligatoria al 051225583 (martedì e mercoledì, h 10-13) o via mail a museorisorgimento@comune.bologna.it entro il giorno precedente l’attività, indicando nome e cognome, numero di partecipanti e un recapito telefonico di riferimento. Per le prenotazioni via email, bisogna attendere conferma di prenotazione. Museo civico del Risorgimento, Piazza Carducci, 5 - Bologna. Indicazioni per partecipare: il gruppo sarà formato da massimo 10 persone, mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102892 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0leopoldoserra27.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna Percorrere l'Ottocento tra museo e città Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102894 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0r3publlica1849s_1.jpg' /></p> Visita guidata al Museo ed alla mostra Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino in occasione di Le Terme di Bologna ti portano al museo. Visita gratuita con prenotazione obbligatoria al 051225583 (martedì e mercoledì, h 10-13) o via mail a museorisorgimento@comune.bologna.it entro il giorno precedente l’attività, indicando nome e cognome, numero di partecipanti e un recapito telefonico di riferimento. Per le prenotazioni via email, bisogna attendere conferma di prenotazione. Museo civico del Risorgimento, Piazza Carducci, 5 - Bologna. Indicazioni per partecipare: il gruppo sarà formato da massimo 10 persone, mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102894 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/0r3publlica1849s_1.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna 2. Cura del corpo e atletismo in Grecia e in Etruria Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102881 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/panatenaica1.jpg' /></p> 26 settembre 2020 h 11.30 Visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria a cura degli archeologi di ASTER, in occasione dell'iniziativa Le Terme di Bologna ti portano al museo, nell'ambito dell'accordo siglato da Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più per promuovere la valorizzazione del patrimonio museale civico, in occasione dei 50 anni di attività dell'azienda attiva nel settore sanitario e del wellness. ISCRIVITI QUI http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102881 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/panatenaica1.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna 1. Le terme nella giornata di un antico romano Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102878 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/img_1775.jpg' /></p> 26 settembre 2020 h 10 Visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria a cura degli archeologi di ASTER, in occasione dell'iniziativa Le Terme di Bologna ti portano al museo, nell'ambito dell'accordo siglato da Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più per promuovere la valorizzazione del patrimonio museale civico, in occasione dei 50 anni di attività dell'azienda attiva nel settore sanitario e del wellness. ISCRIVITI QUI http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102878 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/img_1775.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna 3. Le terme nella giornata di un antico romano Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102879 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/img_1775_1.jpg' /></p> 26 settembre 2020 h 17.30 Visita guidata gratuita con prenotazione obbligatoria a cura degli archeologi di ASTER, in occasione dell'iniziativa Le Terme di Bologna ti portano al museo, nell'ambito dell'accordo siglato da Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più per promuovere la valorizzazione del patrimonio museale civico, in occasione dei 50 anni di attività dell'azienda attiva nel settore sanitario e del wellness. ISCRIVITI QUI http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/102879 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/img_1775_1.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna La magia dell'acqua Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102924 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/alavoro2_3_5.jpg' /></p> Sabato 26 Settembre 2020 alle ore 16:00 il Museo, in occasione dell'Open Day dei Musei, propone il laboratorio gratuito su prenotazione: Magia dell'acqua, dedicato ai  bambini dai 6 ai 10 anni.L'acqua è una sostanza “speciale” dalle proprietà chimiche e fisiche uniche, grazie alle quali la vita sulla Terra ha potuto svilupparsi. Il laboratorio propone di approfondire la conoscenza di questa sostanza integrando l'approccio scientifico con una serie di affascinanti esperienze.I ragazzi, trasformandosi in piccoli scienziati, assisteranno ad alcuni esperimenti spettacolari come l'elettrolisi, grazie alla quale si scopriranno gli elementi che compongono l'acqua e le loro caratteristiche. Con giochi e semplici prove si studierà come avvengono i passaggi di stato e si approfondiranno alcune speciali caratteristiche dell'acqua come: la tensione superficiale, la forza di coesione delle molecole e la capillarità. Lo studio di queste proprietà permetterà di evidenziare il ruolo essenziale che l'acqua svolge per la vita sulla Terra e l'importanza della sua salvaguardia.Il laboratorio e l'ingresso sono gratuiti in occasione dell'Open Day dei Musei. Per informazioni e prenotazione (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 25 Settembre alle ore 13:00): telefono 051.6356611; mail museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102924 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/alavoro2_3_5.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna Bologna città d'acqua Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102922 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antica_bologna_4_1_1_3_1_1_2.jpg' /></p> Sabato 26 Settembre 2020 alle ore 10:00, il Museo propone, in occasione dell'Open Day dei Musei, una visita guidata gratuita dedicata a: Bologna città d'acqua. Tra XII e XVI secolo Bologna realizzò un complesso sistema idraulico artificiale, oggi in gran parte nascosto, composto da chiuse, canali e chiaviche che distribuivano a rete l'acqua in città, consentendo l’uso della risorsa idrica principalmente come fonte di energia per il funzionamento di numerosi opifici. Tra questi spicca il mulino da seta “alla bolognese”, espressione tra le più alte di tecnologia preindustriale, utilizzato per la torcitura del filo di seta e dal quale si potevano ottenere preziosi filati e il velo. Tale prodotto, ampiamente commercializzato attraverso il canale Navile e spesso riprodotto nell'iconografia occidentale, rese celebre Bologna in tutta Europa sino alla fine del XVIII secolo.Nel corso della visita sarà possibile, attraverso filmati, postazioni interattive, plastici e modelli funzionanti, ricostruire e visualizzare la storia, ancora per alcuni aspetti sconosciuta, di quando Bologna viveva sull’acqua. La visita guidata e l'ingresso al Museo sono gratuiti in occasione dell'Open Day dei Musei. Per informazioni e prenotazioni: (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 25 Settembre alle ore 13:00): telefono 051.6356611; mail museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/102922 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/antica_bologna_4_1_1_3_1_1_2.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna Un Martini per Mozart Museo Internazionale e Biblioteca della Musica http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/102885 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mozart_6.jpg' /></p> Le Terme di Bologna ti portano al museoDue giorni a ingresso gratuito con percorsi nel tempo e nello spazioa cura di Istituzione Bologna Musei e Gruppo Monti Salute Più Un Martini per Mozartla storia del "misterioso" compito di Mozart a 250 anni dall'esame per l'ammissione all'Accademia Filarmonica (9 ottobre 1770)visita guidata con Enrico Tabellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/musica/eventi/51899/id/102885 Sat, 26 Sep 2020 Sat, 26 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/mozart_6.jpg 53241 Museo internazionale e biblioteca della musica Strada Maggiore, 34 40125 Bologna SOUND AND SILENCE II - prima serata Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102464 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/soundandsilence2a_1.jpg' /></p> Primo appuntamento a cura di MEMORI e Basmati Film LUXSTATUE | a cura di Audrey Coïaniz/Saul Saguatti | Installazione immersiva e multiproiezione su due statue monumentali nella Sala del Colombario. La proiezione come uno specchio si riflette sulle statue, restituendo loro vita e movimento, con una progressione visiva che spazia dalla loro immagine reale a nuove forme metaforiche. Un dialogo tra immagine interiore, che da forma materica si fa onirica, un loop audiovisivo coordinato che si apre a più dimensioni di lettura. CRONÒTOPO | Live Impro di ICH.BIN.BOB | Cronotòpo indaga il concetto di ipertecnologia: la necessità dell'uomo contemporaneo di resistere all'interno di un flusso informativo ininterrotto, che lo trasporta in un isolamento uomo-macchina. Questo flusso ciclopico e frenetico sovrasta un individuo incapace di coglierne la totalità. La composizione musicale è quindi strutturata in piccoli frammenti di suoni, troppo veloci per essere completi. I ritmi febbrili e complessi, governati dal tecno-stress, sono accompagnati da una stimolazione visiva composta da un sistema di luci alternate, che modella lo spazio circostante in maniera convulsa e parziale. GHOSTLY MATTERS LIVE SET | “I can improvise better at night.” | Set di improvvisazione radicale live a cura di Bartolomeo Sailer | Wang Inc e Susanna La Polla De Giovanni | Suz | Emily Dickinson era apprezzata da familiari e vicini anche come pianista. Il cugino John Graves, racconta che mentre si trovava in visita a casa della poetessa, venne svegliato nel cuore della notte dal suono di "una musica celestiale". Quando la mattina seguente chiese spiegazioni, Emily rispose: "Di notte riesco ad improvvisare meglio". Partendo dalle suggestioni offerte da alcuni celebri poemi di Emily Dickinson, nell'oscurità della sala delle Catacombe della Certosa, Wang Inc e Suz intrecceranno suoni e frequenze generati da sintetizzatori modulari e semimodulari con versi nati per dare voce agli spettri che abitano i labirintici e tortuosi corridoi della mente umana. Indicazioni per partecipare: A cura di MEMORI e Basmati Film. Prenotazione obbligatoria scrivendo a memorimemorime@gmail.com indicando nome e cognome di tutti i partecipanti, numero di persone e data o date. Ingresso 10 euro, di cui 2 devoluti per la Certosa. Pagamento con soldi contati consegnati in busta/sacchetto chiuso trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti oppure: pagamento via paypal all’indirizzo memorimemorime@gmail.com Nella causale specificare nome e cognome di tutti i partecipanti, numero di persone e giorno o giorni dell’evento a cui si vuole prendere parte (il 25 o il 26, o entrambi). Ritrovo all'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Portati un cuscino o un plaid, starai più comodo e lo spettacolo sarà ancora più emozionante; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata dell'appuntamento; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi all'appuntamento. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. #photogallery# Sound and Silence mantiene il format del 2019 e torna a chiedere all’artista una riflessione site specific sui temi dell’impermanenza e della memoria. Lo scorso anno la riflessione artistica si era ispirata al buio e ai silenzi della Certosa, nel 2020 il focus è invece il rapporto dell’artista con il vuoto e con l’assenza, una condizione umana in cui la mancanza di prossimità con gli altri è sempre più colmata dalle macchine. Esse si fanno interlocutrici in un dialogo che ha un inizio e una fine, sino a raggiungere lo stesso stato emotivo e ad operare le medesime scelte dell’essere umano del quale replicano la memoria. Come questo anch’esse, infine, muoiono. Quattro interventi audiovisivi di improvvisazione per circuiti elettronici e suoni, live video e voci, oltre ad un'installazione A/V site specific, nell’ambito di due serate a forte componente sperimentale. Una proposta in cui musicisti elettronici e video artisti intessono un dialogo contemporaneo con la Certosa e con i suoi chiaroscuri, lasciandosi ispirare dalle sue architetture e prospettive, reali, metafisiche ed emotive. A cura di MEMORI E BASMATI. http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102464 Fri, 25 Sep 2020 Fri, 25 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/soundandsilence2a_1.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Capolavori sublimi | l'arte si svela in Certosa Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102231 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_3.jpg' /></p> Sotto le logge e nelle gallerie del cimitero si ammirano le opere dei migliori artisti di Bologna, chiamati a dipingere, scolpire e modellare. Un percorso tra deliziose statue neoclassiche, straordinari marmi veristi, eleganti bronzi liberty. Se porti con te un plaid o un cuscino, la visita con Didasco sarà ancora più piacevole! Ingresso € 10, due euro devoluti per la Certosa. Prenotazione obbligatoria 3481431230 (pom-sera). Ritrovo presso l'ingresso principale (cortile chiesa), via della Certosa 18. Indicazioni per la visita guidata: il gruppo sarà formato da un numero limitato di persone; mascherine obbligatorie da tenere correttamente sul volto per tutta la durata della visita guidata; è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 mt dagli altri partecipanti che non appartengono allo stesso nucleo familiare; pagamento tramite bonifico bancario sul conto della Didasco Associazione Culturale (Banca di Bologna, IBAN IT49K0888302407033000332468) oppure con soldi contati consegnati in busta chiusa trasparente con nome e cognome di tutti i partecipanti; durata della visita 1 ora. In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è possibile presentarsi alla visita. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102231 Thu, 24 Sep 2020 Thu, 24 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/_visita_perche_non_parli2_3_1_1_1_1_1_3.jpg 49221 Complesso monumentale della Certosa Via della Certosa, 18 40133 Bologna Leopoldo Serra | un protagonista del Risorgimento tra Roma e Torino Museo Civico del Risorgimento http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102526 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/4_1917a.jpg' /></p> Il bolognese Leopoldo Serra fu il primo ufficiale italiano ad entrare in Roma il 20 settembre 1870. La mostra, realizzata nel 150° anniversario della presa di Roma, ripercorre le tappe della sua vita avventurosa nella quale si riflettono gli eventi cruciali, le questioni fondamentali, i personaggi, i miti, i valori e le idealità della carducciana "Terza Italia": dalle Guerre di Indipendenza al brigantaggio, dalla questione romana alla questione sociale, dalla "poesia" del Risorgimento alla "prosa" dei decenni postunitari. Sono inoltre esposti i cimeli di Serra e dei suoi compagni d'arme conservati nel Museo del Risorgimento e normalmente non accessibili al pubblico. L'esposizione è completata da una documentazione - custodita nella biblioteca del museo - sul "20 settembre", la cui celebrazione costituì per decenni motivo di polemiche e frizioni tra la Chiesa e il nuovo Stato Italiano. Grazie a codici QR presenti nelle vetrine, è infine possibile accedere al portale www.storiaememoriadibologna.it, con notizie e approfondimenti relativi agli oggetti esposti. Appuntamenti Conferenza presso la Sala Marco Biagi del Centro Civico del Baraccano domenica 20 settembre ore 18.30. Visite guidate con prenotazione obbligatoria: al Museo domenica 20 settembre e 18 ottobre ore 11; in Certosa sabato 25 ottobre ore 15.30; al Museo domenica 22 novembre ore 11. Orari di apertura della mostra: dal venerdì alla domenica 10-14. Chiuso dal lunedì al giovedì. Biglietto intero 5,00 euro, ridotto 3,00 euro. Il museo si raggiunge dalla Stazione dei treni con l'autobus 32 (fermata Carducci) e dal centro città con gli autobus 25, 27, 14, 18, 19 (fermata Porta Mazzini) e 11 (fermata Fondazza). Il biglietto consente di visitare il Museo del Risorgimento, il Museo di Casa Carducci, il Giardino memoriale. Per ulteriori informazioni per accedere al Museo cliccare qui. #photogallery# http://informa.comune.bologna.it/iperbole/risorgimento/eventi/47755/id/102526 Fri, 18 Sep 2020 Fri, 18 Sep 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/4_1917a.jpg 47752 Museo Civico del Risorgimento Piazza Giosuè Carducci 5, 40125 Bologna La mostra Noi siamo la Minganti, prorogata sino al 15 Novembre Museo del Patrimonio Industriale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/100636 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/invito_mostra_minganti.jpg' /></p> Prosegue sino al 15 Novembre 2020 la mostra fotografica: Noi siamo la Minganti. Bologna e il lavoro industriale tra fotografia e memoria (1919-2019), presso il Museo del Patrimonio Industriale. L'esposizione fotografico-documentale realizzata nel centenario delle Officine Minganti racconta la storia della fabbrica come luogo al contempo del lavoro e della produzione. Le fotografie provenienti da archivi personali e pubblici documentano il lavoro all’interno dello spazio industriale, la varietà della produzione sino alla mobilitazione contro la chiusura della fabbrica. Inoltre, materiale documentario e video interviste agli ex lavoratori e lavoratrici completano la ricostruzione dell’identità delle Officine Minganti. L’iniziativa si sviluppa in sinergia con il più articolato progetto di public history Bologna metalmeccanic@ promosso da Associazione Clionet, Università di Bologna, Fiom-Cgil Bologna, Museo del Patrimonio Industriale. L'esposizione può essere visitata negli orari di apertura del Museo previo pagamento del biglietto di accesso.Per informazioni: telefono 051.6356611.ORARI:mercoledì- venerdì: ore 10:00-13:00sabato e domenica: ore 10:00-14:00Per Informazioni e prenotazioni: museopat@comune.bologna.it http://informa.comune.bologna.it/iperbole/patrimonioindustriale/eventi/51897/id/100636 Wed, 20 May 2020 Wed, 20 May 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/invito_mostra_minganti.jpg 52993 Museo del Patrimonio Industriale Via della Beverara, 123 40131 Bologna Il Camino dei Fenicotteri. I disegni dei Casanova dall'Æmilia Ars alla Rocchetta Mattei Museo Civico Medievale-Collezioni Comunali d’Arte-Museo Davia Bargellini http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/101728 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/fenicotteri.jpg' /></p> I Musei Civici d’Arte Antica, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, e grazie al sostegno di Renzo Zagnoni e dell’Associazione Nuèter, organizzano presso il Museo Davia Bargellini una mostra centrata sul progetto di Giulio Casanova per il Camino dei Fenicotteri, che oggi orna un interno della Rocchetta Mattei sull’Appennino bolognese. Realizzato in maiolica dalla celebre ditta bolognese dei Minghetti, il camino fu oggetto di un particolareggiato disegno preparatorio, conservato nella raccolta del Museo Davia Bargellini, che è il fulcro dell’esposizione, curata da Paolo Cova, Mark Gregory D’Apuzzo e Ilaria Negretti: un caso eclatante, ma poco noto al grande pubblico, che può quindi offrire la testimonianza della migliore produzione creativa della società Æmila Ars, fondata nel 1898 dal restauratore e letterato Alfonso Rubbiani col supporto del conte Francesco Cavazza, con l’intento di promuovere l’industria artistica locale, sull’esempio del movimento delle Arts and Crafts, animato in Inghilterra dall’artista William Morris. Esposto accanto alla riproduzione fotografica del camino, lo studio grafico, in penna e inchiostro, rifinito in acquerello, è affiancato da altri importanti disegni dei primi anni del Novecento, per progetti di mobili, di ceramiche, di motivi ornamentali. Invenzioni dunque di design liberty, acquistati dal Comune nel 1937 e oggi parte delle collezioni Davia Bargellini, di mano dei più celebrati protagonisti dell’Æmilia Ars – i fratelli Giulio e Achille Casanova, Giuseppe De Col – che diedero vita ad una stagione di apertura internazionale per Bologna, riconosciuta dalla critica coeva, come dimostra il successo riscosso alla Prima Esposizione Internazionale di Torino del 1902. Oltre ai progetti grafici, fanno parte del percorso di mostra i ferri battuti del museo, dal Cancello dei Melograni, ideato da De Col e realizzato da Pietro Maccaferri, ai prodotti della Ditta di Sante Mingazzi, noto per il virtuosismo nella riproduzione dei fiori, tanto delicati da sembrare sul punto di muoversi leggeri al soffio del vento (De Morsier). Il percorso dell’esposizione si prolunga idealmente fino alla Rocchetta Mattei di Riola nel Comune di Grizzana Morandi, dove, in via del tutto eccezionale e solo per la durata della mostra, il pubblico verrà accompagnato alla scoperta del Camino dei Fenicotteri, nella speranza che le recenti ricerche favoriscano il suo restauro e la sua pubblica fruibilità. La mostra è stata prorogata al 6 settembre 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/arteantica/eventi/51895/id/101728 Sun, 15 Mar 2020 Sun, 15 Mar 2020 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/fenicotteri.jpg 53174 Museo Davia Bargellini ETRUSCHI | Viaggio nelle terre dei Rasna Museo Civico Archeologico di Bologna http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/99182 <p><img src='http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/museoarcheologico_salax.jpg' /></p> ETRUSCHI | Viaggio nelle terre dei Rasna Museo Civico Archeologico, 7 dicembre 2019 – 29 novembre 2020 ORARI DELLA MOSTRA Lunedì, Mercoledì, Giovedì &gt; 10.00-19.00 Venerdì &gt; 14.00-22.00 Sabato, Domenica e Festivi &gt; 10.00-20.00 Martedì (non festivi) &gt; CHIUSO ultimo ingresso un’ora prima della chiusura IMPORTANTE:Qui le  Nuove modalità di accesso alla mostra. Si ricorda che la prenotazione del biglietto on line (con diritti di prevendita) è consigliata. È comunque possibile acquistare il biglietto anche direttamente alla cassa della mostra. In questo caso l’emissione del biglietto sarà effettuata in relazione al primo slot orario libero disponibile, tenendo conto degli slot predefiniti e degli acquisti online. BIGLIETTI Intero: € 14 Ridotto: € 12 Ridotto speciale: € 10 Ridotto Card Cultura/ragazzi: € 7 La prenotazione del biglietto on line (con diritti di prevendita) è consigliata. È comunque possibile acquistare il biglietto anche direttamente alla cassa della mostra. In questo caso l’emissione del biglietto sarà effettuata in relazione al primo slot orario libero disponibile, tenendo conto degli slot predefiniti e degli acquisti online. Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna vuole essere un affascinante viaggio tra archeologia e paesaggi sorprendenti nelle terre degli Etruschi, in una mostra che punta sulle novità di scavo e di ricerca e sulla storia di uno dei più importanti popoli dell'Italia antica. La metafora del viaggio darà forma e struttura all'esposizione, divisa in due grandi sezioni. La prima offre un momento di preparazione al viaggio, facendo conoscere al visitatore i lineamenti principali della cultura e della storia del popolo etrusco. Così preparato, il visitatore potrà affrontare la seconda sezione, dove si compie il viaggio vero e proprio nelle terre dei Rasna, come gli Etruschi chiamavano se stessi. Un itinerario attraverso quei territori e centri di Lazio, Umbria e Toscana che già furono oggetto di attenzione, meraviglia e descrizione da parte dei viaggiatori del passato, come il diplomatico inglese George Dennis, che nel XIX secolo con il suo The Cities and Cemeteries of Etruria (1848) diede conto di cinque anni di viaggi che toccarono i siti archeologici allora conosciuti, in paesaggi profondamente diversi da come sono oggi. Il viaggio continua nei territori etruschi della valle Padana e della Campania, forse meno noti al grande pubblico ma importanti teatri di nuove scoperte archeologiche. La mostra infine dialoga naturalmente con la ricchissima sezione etrusca del museo, che testimonia il ruolo di primo piano di Bologna etrusca.   Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna è una mostra promossa e progettata da Istituzione Bologna Musei | Museo Civico Archeologico, in collaborazione con la Cattedra di Etruscologia ed Antichità italiche dell’Università degli Studi di Bologna, e realizzata da Electa.   Scopri gli appuntamenti per il mese di AGOSTO 2020   Biglietti Intero: 14,00 euroRidotto: 12,00 euro Studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tesserino universitario e non in gruppo, persone con disabilità, giornalisti con tesserino, forze dell’ordine con tesserino, categorie convenzionate partner con relative tessere identificative, possessori Bologna Welcome cardRidotto: 10,00 euro Guide con tesserino se non accompagnano un gruppo, biglietto gruppi adulti (min.15 – max. 30 partecipanti), studenti universitari con tesserino tutti i lunedì non festiviRidotto: 7,00 euro Possessori Card Musei Metropolitani Bologna, ragazzi dai 6 ai 17 anni compiuti non in gruppo scolasticoGratuito: Minori di 6 anni, 2 accompagnatori per gruppo scolastico, 1 accompagnatore per gruppo organizzato, 1 accompagnatore per disabile, guide turistiche che accompagno gruppo con tesserino, soci ICOM, giornalisti accreditati Gruppi scuole: 5,00 euro a partecipante (min. 15– max. 30 partecipanti), gratuito per due accompagnatori Gruppi scuole dell’infanzia: gratuito Visita guidata/animata per gruppi scolastici: 65,00 euro in italiano; 85,00 euro in lingua straniera Visita guidata/animata per gruppi non scolastici: 110,00 euro in italiano; 130,00 euro in lingua straniera Laboratori: 75,00 euro in italiano; 95,00 euro in lingua straniera. Da abbinare alla visita in mostra, guidata o in autonomia Diritti di prenotazione e prevendita: 1,50 euro a persona per adulti e gruppi; 1,00 euro a persona per le scuole Radioguida: Gratuita. Obbligatoria per gruppi e classi della scuola secondaria http://informa.comune.bologna.it/iperbole/archeologico/eventi/47655/id/99182 Sat, 07 Dec 2019 Sat, 07 Dec 2019 http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/12/museoarcheologico_salax.jpg 47749 Museo Archeologico Via dell'Archiginnasio, 2, 40124, Bologna