Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Mihretu Ghide & Panacea

Musica

Mihretu Ghide & Panacea

Mihretu Ghide & Panacea

Mihretu Ghide voce e krar
Michele Longo calabash e percussioni
Casimiro Erario tastiere e synth bass

Il sorprendente incontro tra i canti in tigrino e le sonorità del krar (cordofono tradizionale dell’Africa orientale) del musicista eritreo Mihretu Ghide e la sperimentazione tra atmosfere etniche e ricerca elettroacustica del duo ethno/world salernitano Panacea crea un mondo sonoro “senza confini“, al tempo stesso antico e contemporaneo e dal fascino ipnotico e visionario.

video 1 | video 2

Mihretu Ghide è un cantautore eritreo originario di Barantu, rifugiato politico in Italia dal 2008. Usa il Tigrino, lingua dell’omonima etnia a cui appartiene e suona il krar.
Panacea è una formazione italiana, composta dai musicisti salernitani Michele Longo e Casimiro Erario che lo fondano nel 1998. Da sempre a loro agio nelle atmosfere etniche e nella ricerca del tradizionale, hanno saputo accedere alle più moderne sonorità della world, ambient e dub music apportando alle composizioni una misurata sperimentazione elettro-acustica.
Insieme Mihretu Ghide & Panacea propongono brani inediti che intessono la pittura sonica di un’Africa vista dall’occidente.
Il loro primo lavoro discografico insieme si intitola “Zemen” ed è stato pubblicato il 31 dicembre del 2014 con Sounday e poi presentato al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.
Hanno realizzato due videoclip prodotti da Periferie Digitali: "Zemen" regia di Peppe De Marco, brano che dato il titolo al disco e che ne anticipato la pubblicazione e "He is a friend" regia di Peppe De Marco e Marco Coraggio pubblicato a febbraio 2017.
Lungo la loro strada si sono esibiti in varie rassegne e festival, riscuotendo interesse da pubblico e critica: tra le molte partecipazioni “Raizes World Music Fest” a Catania, "Festival delle Culture" a Ravenna, "Yalla Fest" a Napoli, "Premio Andrea Parodi World Music" di Cagliari.
Attualmente sono impegnati nella creazione di nuovi brani.

Quando

27 Agosto 2019
ore 21

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

€ 10,00 / € 8,00
fino ad esaurimento posti

Prenota il tuo biglietto:
fino alle ore 12.00 del giorno del concerto è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell’evento) da questo link [bit.ly/mihretughidepanacea].
La prenotazione è valida fino alle ore 20.45 del giorno del concerto, orario oltre il quale i biglietti non ritirati saranno rimessi in vendita.

Rassegna

(s)Nodi: dove le musiche si incrociano 2019

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna