Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Celesti Fiori

Musica

Celesti Fiori

Insolita. La musica che non ti aspetti

Celesti Fiori
i Motetti di Alessandro Grandi

Accademia d'Arcadia
Laura Martinez Boj, Maximiliano Baños, Leo Moreno, Massimo Altieri, Riccardo Pisani, Renato Cadel, Alessandro Ravasio
Luigi Accardo, organo
Giovanni Bellini, tiorba
Alessandra Rossi Lürig, direzione

Alessandro Grandi (Venezia 1590 - Bergamo 1630), considerato dai suoi contemporanei al pari di Monteverdi, fu indubbiamente il protagonista e il dominatore del genere del motetto nel primo ventennio del Seicento. Talento precocissimo, nel 1620 venne nominato vicemaestro di cappella a San Marco, a fianco di Claudio Monteverdi. Morì a Bergamo di peste con l’intera famiglia nel luglio del 1630, a soli 40 anni.
Durante la sua breve vita compose circa trecento opere prevalentemente di musica sacra, fra i quali spicca il corpus dei sei libri di motetti da due a otto voci (conservati in biblioteca). I motetti di Grandi illustrano lo sviluppo dello stile concertato e l’avvento di una “seconda pratica” in ambito sacro: una musica di stile declamatorio, un contrappunto di voci che mette in risalto le immagini evocate dal testo, un basso continuo sempre indipendente, l’uso di strumenti anche in funzione autonoma, tutti elementi che concorrono a rendere questa musica estremamente espressiva, ricca di contrasti, colori, e di una intensità emotiva carica di sensualità e di pathos.

Accademia d’Arcadia
Al gruppo strumentale, attivo da molti anni in seno a stagioni e festival nazionali e internazionali, nel 2018 è stato affiancato un ensemble vocale indipendente e autonomo creato per esplorare un repertorio importantissimo ma ancora inedito, e di proporre, come il gemello ensemble strumentale, programmi che abbinano la musica antica (prevalentemente il Seicento italiano) ad altre discipline e/o repertori. Il suo primo CD per Arcana|Outhere è dedicato appunto ai motetti inediti di Alessandro Grandi, le cui stampe originali sono conservate presso la Biblioteca de Museo della Musica di Bologna. Fondatore e direttore di entrambi i gruppi (strumentale e vocale) è Alessandra Rossi Lürig.
www.fondazionearcadia.com/it/

Quando

31 Maggio 2019
ore 18.30

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

€ 10
gratuito | studenti universitari e under 18

Prenotazioni on line
fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [http://bit.ly/2t9ZS62]

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18).

Rassegna

#wunderkammer il museo delle meraviglie - 2019

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna