Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / La “brigata” bolognese e le connessioni internazionali tra cantanti

Conferenze/Convegni

La “brigata” bolognese e le connessioni internazionali tra cantanti

Ri-creazioni II
le collezioni musicali raccontate
a cura di Associazione Athena Musica - Alma Mater Università di Bologna

La “brigata” bolognese e le connessioni internazionali tra cantanti
con Valentina Anzani

Il ritratto più famoso della quadreria martininana è quello che Giaquinto fece del castrato Carlo Broschi Farinelli. Egli scelse Bologna come sua patria adottiva, dove intratteneva rapporti stretti con numerosi cantanti cresciuti professionalmente in città sotto il magistero di Antonio Bernacchi. Ne risulterà la natura tutta bolognese di una rete internazionale di sostegno professionale ed economico, ma anche di affetto reciproco, tanto determinante da aver influenzato la storia della musica nelle coeve corti europee.

Quando

24 Marzo 2019
ore 17

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Prenotazioni on line
fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [http://bit.ly/2ROjmXF]

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18).

Rassegna

#wunderkammer il museo delle meraviglie - 2019

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna