Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Voci dall'aldilà XI | Misha Mengelberg

Proiezioni

Voci dall'aldilà XI | Misha Mengelberg

Voci dall’aldilà XI
...
una rassegna di film, un “viaggio nella memoria“ su compositori scomparsi che continuano a rimanere tra noi...
in collaborazione con  AngelicA, Museo della musica e Bologna Jazz festival

MISHA MENGELBERG

Afijn, di Jellie Dekker (NL 2006, dur: 70') – prima italiana
estratti da Misha and so on, di Cherry Duyns (NL, 2015)
con Misha Mengelberg, Louis Andriessen, Han Bennink, Dave Douglas, ICP Orchestra

introduce Walter Rovere

Misha Mengelberg, incredibile e geniale improvvisatore, compositore obliquo e originale, ma anche e soprattutto agitatore culturale, rivoluzionario. Membro nei primi anni sessanta assieme ad Han Bennink dell’ultimo quartetto di Eric Dolphy e compagno di strada dell’avanguardia Fluxus, fondatore della ICP Orchestra (Instant Composers Pool) nel 1967, Mengelberg ha rappresentato una delle esperienze di punta dell’identità creativa del jazz europeo.

 

 

Quando

11 Novembre 2018
ore 17.00

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

Angelica | sito web
BJF | sito web

€ 5,00

da martedì 2 ottobre e fino alle ore 12 del giorno dell'evento (salvo esaurimento anticipato dei posti disponibili) è possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) da questo link [http://bit.ly/2P5Bmwg].

I biglietti prenotati devono essere ritirati entro 15 minuti dall’inizio dell’evento presso la biglietteria, oltre i quali la prenotazione non sarà più ritenuta valida e i biglietti saranno rimessi in vendita.

In caso di disdetta si prega di annullare tempestivamente la prenotazione inviando una mail a prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it o telefonando al n. 051 2757711 (dal martedì alla domenica ore 10>18.30).

Rassegna

#novecento 2018 - i musicisti raccontano i musicisti

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna

Documenti