Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Diverdeinverde

Altre iniziative

Diverdeinverde

Diverdeinverde
un progetto della Fondazione Villa Ghigi
a cura di Silvia Cuttin

Il Museo della musica fa parte del circuito di Diverdeinverde con il giardino interno di Palazzo Sanguinetti, le cui decorazioni rappresentano per Bologna una delle più significative testimonianze degli anni napoleonici, sia per la schiera degli artisti coinvolti che per la varietà dei soggetti trattati, tanto da costituire un'esemplare antologia della decorazione neoclassica tra Settecento e Ottocento.
I più importanti pittori dell'epoca collaborarono all'impresa, sotto la direzione di Martinetti: Pelagio Pelagi, Serafino Barozzi, Vincenzo Martinelli, Antonio Basoli.
Nel cortile interno in particolare gli spendidi alberi di banani svettano sullo sfondo dell'ottocentesco trompe l'oei: il paesaggio ad affresco, magnifica prospettiva a trompe-l'oeil, è di Luigi Busatti, mentre l'architettura illusoria è opera di Francesco Santini (1763-1840); del Santini, con la probabile collaborazione di Serafino Barozzi (1735-1810), sono inoltre gli ornati delle pareti dello scalone.

Quando

Dal 20 al 21 Maggio 2017
sabato 20 e domenica 21 maggio ore 10>13 e 15>18.30

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

Diverdeinverde | sito web
email

ingresso gratuito
Rassegna

Diverdeinverde 2017

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna