Museo internazionale e
biblioteca della musica di Bologna

Eventi / Jazz Insight | Django

Musica

Jazz Insight | Django

Jazz Insight #6

Django
dedicato a Django Reinhardt (1910/1953)
narrazione musicale con Emiliano Pintori (pianoforte)
special guests> Paolo Prosperini (chitarra manouche) e Filippo Cassanelli (contrabbasso)

Gli Insight di quest'anno si concludono il 12 dicembre con un omaggio ad un altro gigante della musica, quasi certamente la più importante figura di jazzista europeo: il chitarrista Django Reinhardt (Liberchies, 23 gennaio 1910 - Samois-Sur-Seine, 16 maggio 1953).
Di origine Sinti, quasi del tutto analfabeta, vittima da ragazzo di un tragico incidente che compromise l’uso di due dita della mano sinistra, Reinhardt riuscirà comunque a sviluppare una tecnica straordinaria e unica sullo strumento, divenendo il protagonista delle notti del celebre Hot Club de France con il leggendario Quintette, costituito da soli strumenti a corda, a fianco dell’amico fraterno Stéphane Grappelli. Personalità eccentrica ed imprevedibile, la sua vicenda è mitologica, tra grandi alberghi e villaggi manouche, costosissimi abiti su misura e vagabondaggi, ma soprattutto artefice di uno stile chitarristico in grado di stregare giganti come Louis Armstrong e Duke Ellington.
Ospite della serata Paolo Prosperini, giovane specialista della chitarra manouche, in compagnia di Filippo Cassanelli, contrabbassista già molto richiesto in una varietà di contesti differenti.

_________________________________________

Jazz Insight
un progetto a cura di Emiliano Pintori per il Museo della Musica
in collaborazione con il Bologna Jazz Festival 2020

Giunge alla settima stagione il ciclo di lezioni musicali Jazz Insights, ideate e condotte da Emiliano Pintori, che insieme al suo pianoforte e autorevoli ospiti offrirà uno sguardo "dall’interno", vale a dire dalla prospettiva di un musicista jazz, sulla musica africano-americana, sui suoi protagonisti e le vicende che ne hanno caratterizzato la storia.
Come negli anni precedenti, il pretesto che ha guidato la scelta degli argomenti è stato quello di importanti anniversari.
Con un approccio divulgativo, che non richieda al pubblico particolari competenze precedenti e con il sussidio di esempi musicali dal vivo e un selezionato materiale audio-visivo, i cinque incontri saranno occasione per entrare passo passo nelle dinamiche e nei meccanismi della musica di questi grandi autori, con semplicità, imparando ad apprezzarla e cercando di evitare i falsi miti ed i luoghi comuni che spesso ne ostacolano la comprensione.

Quando

12 Dicembre 2020
ore 17.00

Informazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica

tel 051 2757711
fax 051 2757728
email

BIGLIETTI:
€ 6
€ 5

minori di 18 anni | studenti universitari con tesserino | Card Cultura da presentare in biglietteria il giorno del concerto

L’ingresso è consentito fino ad esaurimento posti
A causa delle disposizioni relative all’emergenza COVID-19 i posti disponibili in sala sono limitati a 48

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO IN PREVENDITA
da mercoledì 7 ottobre:

- presso il bookshop del Museo della musica (strada Maggiore 34) nei giorni di apertura

- on line (con una maggiorazione di € 1) su midaticket.it

NB: i biglietti acquistati non sono rimborsabili

Rassegna

#novecento 2020 - i musicisti raccontano i musicisti

Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo internazionale e biblioteca della musica

Strada Maggiore, 34
40125 Bologna

Documenti